Torta alle pesche della nonna | La ricetta di una volta | Sana e golosa!

prendi le pesche e fai torta alle pesche della nonna

Torta alle pesche della nonna: La ricetta di una volta. Sana e golosa!

Il dolce pieno di frutta perfetto a qualunque ora della giornata è sicuramente la crostata di pesche.

La frolla di questa buonissima crostata racchiude un ripieno di pesche che si scioglieranno in bocca. In pochi minuti realizzerai un dolce sano e dal gusto delicato. Sarà una goduria per gli occhi e per il palato.

La semplicità di questa crostata sarà la chiave per il successo!

Torta alle pesche della nonna

Torta alle pesche della nonna: La ricetta di una volta. Sana e golosa!

Preparazione delle pesche.

Cominciamo a realizzare la crostata partendo dal ripieno di pesche. Gli ingredienti che occorrono sono:

  • 1 cucchiaio di burro
  • 3 pesche
  • 1 cucchiaio di zucchero

Riduciamo a fette le pesche senza privarle della buccia. Completato questo procedimento trasferiamo le pesche in una padella per poi aggiungere lo zucchero e il burro. Dopodiché portiamo tutto su un fornello e facciamo cuocere, mescolando continuamente, per 5 minuti circa.

Preparazione della pasta frolla.

Per preparare la frolla invece ci occorrono i seguenti ingredienti:

  • 180 oppure 200 gr di farina
  • 8 gr di zucchero vanigliato
  • 4 gr di lievito per dolci
  • 40 gr di zucchero
  • 50 ml di olio vegetale
  • 1 uovo

In una ciotola capiente versiamo un uovo, lo zucchero ed anche quello vanigliato. Successivamente amalgamiamo con uno sbattitore manuale. Quando il composto sarà privo di grumi andiamo ad aggiungere l’olio e riprendiamo a mescolare. Dopodiché aggiungiamo, a più riprese, la farina precedentemente mescolata con il lievito.

Lavoriamo con le mani fino ad ottenere un panetto morbido. Adagiamo il panetto su un tavolo infarinato e stendiamolo con un mattarello per poi inserirlo in uno stampo dal diametro di 22 oppure di 24 centimetri.

LEGGI ANCHE:  Verdure pasticciate al forno: in 10 minuti la ricetta che ameranno anche i bambini!

Creazione della crostata alle pesche.

Dopo aver aggiustato per bene i bordi della pasta bucherelliamo la base con i rebbi di una forchetta. A questo punto trasferiamo le pesche nello stampo e distribuiamole su tutta la superficie della frolla.

Successivamente prendiamo la pasta avanzata e lavoriamola con un mattarello per poi stenderla sulle nostre pesche. Con degli stampini creiamo dei disegni sulla foglia da cui poter intravedere il ripieno.

Non resta che far cuocere in forno la crostata alle pesche per 35 – 40 minuti ad una temperatura di 180 gradi.

Una volta pronta lasciamola raffreddare a temperatura ambiente e dopo spolveriamola con dello zucchero a velo.

Buon dolce appetito.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...