Torta allo yogurt greco: non solo è così cremosa ma è anche dietetica. Solo 100 calorie!

torta yogurt greco

Se pensate ancora che la farina sia indispensabile per preparare una torta, siate pronte a ricredervi con questo dolce allo yogurt greco. Si tratta di una sorta di soufflé davvero imperdibile; scioglievolissimo e goloso, ma dietetico. Apporta circa 100 calorie a fetta, incredibile vero!

Si prepara in tempo record, 10 minuti per infornarla e una quarantina di minuti di per cuocerla. In men che non si dica potrete gustare un dessert da mille e una notte!

Pochissimi zuccheri per una linea invidiabile, tante proteine del latte per un apparato muscolo scheletrico scattante, un pieno di fermenti lattici per un ventre sgonfio. Insomma è davvero perfetta e piacerà anche ai più piccoli!

Curiose di scoprire la ricetta? Iniziamo!

torta yogurt greco

Torta allo yogurt greco: ingredienti e preparazione

Per questa torta procuratevi:

  • yogurt greco, 3 vasetti da 125 g
  • uova, 4
  • limone biologico non trattato, 1 succo e scorza
  • stevia, 6 cucchiai (oppure zucchero)
  • sale, 1 pizzico

Preriscaldate il forno a 160° e foderate una tortiera da 20 centimetri di diametro con la carta apposita, bagnatela e strizzatela con la carta apposita per farla aderire bene al forno e ai bordi.

Poi sistematela in una teglia più grande e aggiungete l’acqua per ricoprirla fino ai 2 centimetri.

Vi servirà per la cottura a bagnomaria.

Rompere le uova (4) in due ciotole distinte, separando tuorli e albumi. Aggiungete ai rossi 3 cucchiai di stevia o di zucchero e sbatteteli per due o tre minuti con le fruste elettriche.

Grattugiate la scorza di limone direttamente sul composto, quindi unite lo yogurt (3 vasetti), lavorate con massima cura, compiendo delicati movimenti dal basso all’alto con una spatola per non comprometterne la sofficità.

Aggiungete una presa di sale ai bianche e montateli a neve ben ferma con lo sbattitore elettrico, aggiungete il succo di limone e i restanti 3 cucchiai di stevia. Quando risultano ben gonfi, uniteli nella terrina con lo yogurt.

LEGGI ANCHE:  Crostata di ricotta e cioccolato bianco light: per uno sfizio senza troppi rimorsi!

Quando l’impasto risulta ben omogeneo, trasferitelo nella tortiera, quindi infornate a 160° (stampo con la torta all’interno della teglia per il bagnomaria), per mezz’ora abbassate a 140° e proseguite per altri 10 minuti. Prima di estrarre il dolce, spegnete il forno e lasciatelo riposare per ulteriori 10 minuti.

Ora è pronto per essere servito.

È una meraviglia!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...