Torta della nonna: capolavoro della cucina italiana, la fai in 30 minuti!

torta della nonna il capolavoro AdobeStock 354283750

La torta della nonna è uno dei dessert simbolo della cucina italiana, famosa in tutto il mondo per la delicatezza del gusto e l’aspetto invitante. Presente nei cabaret della ristorazione, da quella più raffinata a quella più rustica, conquista i palati più esigenti per la morbidezza della sua crema, la croccantezza del suo impasto, la ricercatezza del suo sapore ed il profumo stuzzicante, i pinoli poi la rendono davvero irresistibile. Curiose? Iniziamo!

torta della nonna il capolavoro AdobeStock 354283750

Torta della nonna, ingredienti e preparazione.

Per questa meravigliosa ricetta, procuratevi uno stampo da 26 centimetri di diametro e:

  • per la crema pasticcera
    • zucchero, 225 g
    • latte intero, 750 ml
    • uovo, 4: così ripartite 3 intere ed 1 solo il tuorlo
    • farina tipo 00, 30 g
    • amido di mais (maizena), 35 g
    • limone, 1 solo la scorza
  • per la pasta frolla:
    • farina tipo 00, 450 g
    • burro freddo da frigo, 200 g
    • uova medie, 2
    • zucchero, 160 g
    • limone, 1 solo la scorza
  • per la decorazione:
    • pinoli, 25 g
    • zucchero a velo q.b.

Questo dolce prevede due diversi passaggi prima della composizione. Cominciate a realizzare la pasta frolla.

1. La frolla.

In un mixer ponete la farina e il burro freddo di frigo tagliato a piccoli pezzi, quindi azionatelo per ottenere una sabbiatura, vi basteranno pochi secondi. Trasferite il composto sabbioso su una spianatoia a fontana ed al centro inserite lo zucchero, le uova, grattugiate la scorza del limone ed impastate per compattare il composto. Formate un panetto, appiattitelo leggermente, copritelo con la pellicola trasparente e riponetelo in frigo a rassodare per circa 30 minuti.

2. La crema pasticcera.

Nell’attesa, preparate la crema pasticcera: in un pentolino versate il latte, aggiungete la scorza grattugiata del limone, scaldate a fuoco basso fino a sfiorare il bollore.

A parte, in una ciotola ponete le 3 uova intere, il tuorlo e lo zucchero, sbattete con le fruste per amalgamare perfettamente, poi con un colino per setacciare, aggiungete farina e amido di mais. Mescolate bene e tornate sui fornelli.

Spegnete il fuoco, eliminate dal latte la scorza di limone e versate il composto di uova, zucchero e farine, lentamente per stemperare. Rimettete a cuocere a fiamma bassissima rigirando sempre con la frusta perché si addensi. Nell’arco di 10 minuti, la vostra crema sarà rassodata. Trasferitela in una pirofila bassa e ampia, coprite con pellicola trasparente a contatto. Lasciatela intiepidire a temperatura ambiente.

LEGGI ANCHE:  Pizza e focaccia pugliese ma con un piccolo trucco!

3. Composizione e cottura della torta della nonna.

Preriscaldate il forno a 160°

Riprendete la frolla dal frigo, infarinate leggermente il piano di lavoro e stendetela fino a formare un disco dello spessore di 2-3 millimetri, usate due fogli di carta da forno per tirarla più facilmente. Imburrate e infarinate lo stampo da crostata; arrotolate la frolla sul mattarello e srotolatela, facendola aderire perfettamente al fondo e sui bordi. Pressate con le dita, poi eliminate l’eccesso, vi servirà dopo per realizzare il guscio di copertura. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e versate la crema pasticcera che, nel frattempo, si sarà raffreddata. A questo punto ricoprite con la restante frolla l’intera torta, passate il mattarello sulla teglia per togliere l’eccedenza e con la forchetta, create dei forellini anche sulla superficie, poi distribuite i pinoli.

Infornate a 160° per 50 minuti nel ripiano più basso; trascorso questo tempo spostatela nel ripiano di mezzo, alzate la temperatura a 180° e cuocete per altri 10 minuti. Se, durante la cottura, la superficie si scurisse troppo la superficie, copritela con un foglio di carta alluminio. Sfornatela e fatela raffreddare completamente, prima di spolverizzarla con zucchero a velo e servirla. Buon appetito e complimenti, avete appena realizzato il capolavoro della cucina italiana!

Torta della nonna

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...