Torta della Regina Vittoria: un dolce altissimo e super soffice!

pan di spagna altissimo con AdobeStock 325312263

Torta della Regina Vittoria: il dolce reale, altissimo e super soffice!

Sapete qual era il dolce preferito della regina Vittoria? Il Pan di Spagna, ma doveva essere altissimo e super soffice!

Lo consumava con il suo tè delle 5, circondata dalle sue dame di compagnia o dai nobili e dagli alti funzionari provenienti da ogni dove ad onorarla. Ma una volta giunta alla corte inglese, questa ricetta ha subito alcune variazioni, una su tutte è la presenza massiccia del burro, per garantire una morbidezza unica.

Non solo: questa torta si basa anche sul presupposto che: “two is better than one”, cioè due dischi di Pan di Spagna sono meglio di uno solo, ancor meglio se nel mezzo viene stesa una generosa farcitura alla fragola e panna montata.

Torta della Regina Vittoria: il dolce reale, altissimo e super soffice!

Torta della Regina Vittoria: il dolce reale, altissimo e super soffice!

Procuratevi:

  • per l’impasto:
    • burro morbido, 200 g
    • zucchero, 200 g
    • farina, 200 g
    • vanillina, 1 bustina
    • lievito, 1 bustina
    • uova, 4
    • sale, 1 pizzico
  • per la farcitura:
    • fragole fresche, 150 g
    • marmellata di fragole, q.b.
    • zucchero a velo, 25 g
    • panna da montare, 150 ml
    • latte, 1 cucchiaio
  • zucchero a velo, q.b. per spolverare

Insomma, vi sarà ben chiaro perché si tratta di una vera e propria sciccheria, regale, oseremmo dire!

Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

 

Pan di Spagna altissimo: preparazione

Foderate una tortiera a cerniera da 18 centimetri di diametro con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire meglio al fondo e ai bordi.

Preriscaldate il forno a 180°.

In una ciotola larga e capiente lavorate a crema il burro (200 g) con lo zucchero (200 g).

Unite ora le uova (4) una alla volta, facendo assorbire bene ogni volta prima di inserire quella successiva. Infine, incorporate farina (200g), lievito, vanillina e sale (il tutto precedentemente setacciato).

LEGGI ANCHE:  Pan di Spagna, senza burro, uova, latte e con 0 zuccheri

Amalgamate con cura per scongiurare la formazione di grumi e trasferite nello stampo, quindi infornate (a 180°) per 30 minuti circa.

Nel mentre, preparate la farcitura, ma prima di iniziare, riponete la panna (150 g) e le fruste elettriche nel freezer per una ventina di minuti. Questo stratagemma velocizzerà le operazioni e vi garantirà una resa ariosa. Estraetele dal congelatore e montate iniziando con la velocità minima. Non appena inizia a rapprendersi, unite lo zucchero a velo (25 g) e aumentate il numero di giri fino ad ottenere un composto soffice e denso. Riponetelo in frigorifero.

Sciacquate le fragole, asciugatele bene, mondatele e dividete in quarti.

Tornate al vostro dolce, fate la prova stecchino, se asciutto estraetelo, altrimenti proseguite la cottura sul ripiano più basso per un’altra decina di minuti al massimo.

Sfornatelo e lasciatelo intiepidire, quindi sformatelo e capovolgetelo. Quando sarà completamente freddo, tagliatelo a metà per ottenere due dischi identici. Farcite la superficie di uno solo dei due con uno strato di marmellata di fragole, uno di panna montata, uno di fragole a fettine. Disponete il secondo cerchio a chiusura della vostra opera d’arte e presentatela in tavola guarnito da altre fragole fresche intere e da una generosa spolverata di zucchero a velo.

È una meraviglia regale!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...