AdobeStock 355828428 1 scaled 1

Torta di mele del fornaio, la ricetta antica in versione light con solo 140 calorie!

Torta di mele del fornaio, la ricetta antica in versione light con solo 140 calorie!

La torta di mele del fornaio è uno di quei dolci che si rifanno più di una volta, tanto sono buoni. Una volta assaggiato, vi sembrerà degno di una pasticceria.

Non solo, oggi ve la propongo in versione light infatti non contiene né burro né olio, sicché è perfetta per quanti magari hanno problemi di colesterolo o seguono una dieta.

Ora non mi rimane che elencarvi gli ingredienti e mostrarvi il procedimento.

Torta di mele del fornaio

Torta di mele del fornaio, la ricetta antica in versione light con solo 140 calorie!

Gli ingredienti

  • 400 grammi di farina 00
  • 50 gr di dolcificante stevia (oppure 100 gr di zucchero di canna)
  • 100 gr di dolcificante stevia (oppure 200 grammi di zucchero normale)
  • 125 ml di latte fresco
  • 300 gr d ricotta light
  • 4 uova
  • 400 grammi di mele rosse
  • il succo di un limone
  • la scorza di un lime
  • una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

La preparazione

La prima cosa è preriscaldare il forno a 180 gradi, dopodiché si prende una tortiera di circa 26/28 centimetri di diametro la si riveste con della carta forno, oppure si imburra ed infarina.

Ora si prendono le mele, si lavano, si sbucciano e si tagliano a fettine più o meno spesse. Quindi ci si spreme sopra il succo di limone affinché non si scuriscano per l’ossidazione.

Adesso in un contenitore abbastanza capace si setaccia la ricotta, così che diventi più cremosa, poi ci si aggiungono 50 grammi di stevia (o 100 gr di zucchero) e la scorza di un limone grattugiata.

Fatto questo, a parte si rompono le uova e si montano con 100 grammi di stevia (oppure 200 gr di zucchero normale) fino a che il composto non avrà una consistenza leggera e spumosa.

Ora al composto con le uova si incorpora la ricotta, piano e con movimenti delicati, uniamo a filo il latte. Dopodiché, si aggiungono farina e lievito setacciati amalgamando ben bene tutto quanto.

Il composto dovrà risultare vellutato e senza grumi, versiamo nello stampo e aggiungiamo le fettine di mele e si mette in forno per un cinquanta minuti a 180 gradi.

Una volta che la torta è pronta, va fatta riposare per un dieci minuti, poi la si può servire in tavola.

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

Buon appetito!

Tempo di preparazione: 20 minuti
Per la cottura: 50 minuti
Tempo totale: 1 ora e 10 minuti
Porzioni: per 16-18 fette
Calorie: 140 calorie

L’articolo Torta di mele del fornaio, la ricetta antica in versione light con solo 140 calorie! proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!