Torta di mele tre tazze | La ricetta facile che prepari in un baleno!

la torta di mele tre AdobeStock 366935951 1

La torta di mele tre tazze: facile, divertente e buonissima!

La torta di mele tre tazze: facile, divertente e buonissima! Questa torta di mele tre tazze è davvero molto semplice da preparare e anche molto, molto buona.

la torta di mele tre AdobeStock 366935951 1

Dopo averla assaggiata i tuoi amici te la chiederanno di nuovo, vedrai!

Si chiama tre tazze perché per prepararla ti servono una tazza di farina, una tazza di zucchero e una di latte. Più ovviamente le mele e qualche altro ingrediente.

Gli ingredienti

Per questa delizia occorrono: due mele fatte a tocchettini (circa 200 grammi); una mela fatta a fettine per la decorazione; tre uova medie; il succo di mezzo limone; una tazza di latte; una tazza di farina; una tazza di zucchero semolato; un cucchiaino di cannella in polvere; un cucchiaino di essenza alla vaniglia; un cucchiaino di lievito per dolci.

La preparazione

La prima cosa è sbucciare le mele e poi tagliarle a tocchettini. Questi si versano in una ciotola e si bagnano con il succo di mezzo limone, affinché non si scuriscano per l’ossidazione.

Poi si prende una tazza da prima colazione e ci si versa il latte: saranno circa 300 millilitri. Dovrai versarlo sopra le mele. Poi passi tutto in una boule un po’ più grande, possibilmente di metallo e frulli il mix latte-mele con un frullatore a immersione. Fai andare per un minuto e poi metti da parte, ti servirà più tardi.

Adesso ti procuri un’altra boule abbastanza capace e ci sbatti tre uova medie e una tazza di zucchero (200 grammi). Lavori con una frusta elettrica fino a che il composto non raddoppia o triplica di volume. Ne dovrà uscire una crema dalla consistenza leggera e dal colore chiaro.

LEGGI ANCHE:  Tigelle in padella allo yogurt: la Ricetta light facile e veloce

A questo punto aggiungi un cucchiaino di cannella in polvere e mescoli con una frusta a mano. Poi aggiungi 40 grammi di burro fuso (30 millilitri circa) e lavori ancora di frusta fino a incorporare per bene. E poi anche un cucchiaino di essenza alla vaniglia, sempre mescolando con la frusta.

Adesso è arrivato il momento di aggiungere il composto di latte e mela, incorporando il tutto con la frusta.

Quindi aggiungi la tazza di farina (200 grammi circa), che dovrai setacciare al momento, e un cucchiaino di lievito per dolci: mescola con la frusta fino a che spariscono i grumi.

A questo punto prendi uno stampo per torte di circa 20 centimetri di diametro e dopo averne unto il fondo con del burro ci versi dentro il composto che hai finito di preparare poco fa, dopo aver foderato i fianchi dello stampo con della carta forno.

Adesso occorre pensare alla guarnizione, che realizzerai con delle fettine di mela molto sottili disposte sopra la superficie dell’impasto nella classica forma a raggiera (o come ti pare).

Sopra alle mele puoi mettere dei fiocchettini di burro e poi spolverare con dello zucchero.

A questo punto non rimane che mettere tutto in forno preriscaldato a 180 gradi per tre quarti d’ora.

Il tocco finale, una volta tolta dal forno, può essere una spennellata con della marmellata di pesche.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...