torta alle more

Torta di more e yogurt: una golosissima scoperta

Che scoperta fantastica questa torta di more allo yogurt! L’impasto è soffice e arioso, morbidissimo e goloso, ma nasconde questi deliziosi frutti di bosco che in cottura rilasciano il loro succo e diventano irresistibili.

È un dolce raffinatissimo e originale, incredibilmente goloso!

Sparirà alla velocità della luce, ma se dovesse avanzare possiamo conservarlo per un massimo di quattro giorni, ben protetto sotto la campana di vetro.

È semplice da realizzare, dovremo solo aver cura di incorporare le polveri senza smontare le uova per ottenere una consistenza morbidissima.

Torta more e yogurt: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta occorrono:

  • per l’impasto:
    • 175 gr di zucchero bianco
    • 100 gr di burro
    • 190 gr di farina 00
    • 70 gr di amido
    • 2 uova
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • 125 gr di yogurt a vaniglia
    • 200 gr di more
  • per decorare:
    • 25 gr di zucchero
    • 40 gr di more
    • q.b. di zucchero a velo
    • q.b. di foglie di menta per decorare.

Il procedimento

Portiamo il burro a temperatura ambiente per tempo, ci servirà ben morbido.

Sciacquiamo le more e tamponiamole delicatamente.

Preriscaldiamo il forno a 180° in modalità statica, foderiamo una tortiera da 24 centimetri di diametro con la carta apposita e teniamola a portata di mano.

Rompiamo le uova in una terrina, lavoriamole con lo sbattitore insieme allo zucchero e al burro morbido fino ad ottenere un composto ben spumoso. A questo punto, aggiungiamo anche lo yogurt e mescoliamo.

Ora setacciamo farina, lievito e amido direttamente nel recipiente, impugniamo la spatola e incorporiamo le polveri con delicati movimenti dal basso verso l’alto.

Aggiungiamo anche le more (200 grammi circa) e distribuiamole con attenzione. Trasferiamo il tutto nello stampo, livelliamo la superficie, poi aggiungiamo ancora qualche mora (40 grammi circa) e cospargiamo con lo zucchero semolato.

Inforniamo (a 180° statico) per mezz’ora circa. Facciamo la prova stecchino prima di sfornare la nostra torta ed estraiamola solo se risulta ben asciutto. Lasciamola raffreddare a temperatura ambiente, poi sformiamola e spolveriamola con lo zucchero a velo.

Non ci resta che la prova assaggio!

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

 

L’articolo Torta di more e yogurt: una golosissima scoperta proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!