Torta di patate senza sfoglia: molto semplice da preparare!

torta greca di patate senza 3

Torta di patate senza sfoglia: molto semplice da preparare!

La torta greca di patate è una preparazione rustica senza impasto, senza sfoglia, ma gustosissima!

Si realizza con pochissimi ingredienti, tutti genuini e di facile reperibilità: patate, feta e yogurt.

Aromatica e profumata, porta l’Ellade in tavola: una ricetta antica, nota fin dalla notte dei tempi ai pastori dell’entroterra, è sana e leggera!

Vi servirà una tortiera da 24 centimetri di diametro, un forno e un’oretta in tutto di tempo per realizzare un piatto unico, ricco di proteine e sali minerali da servire in famiglia o come apri-cena ad un incontro con gli amici di sempre. Li stupirete con semplicità, parola di Non Solo Riciclo!

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

Torta di patate senza sfoglia

Torta di patate senza sfoglia: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • feta, 240 g
  • yogurt greco, 150 g
  • patate, 600 g
  • uovo, 1
  • olio di oliva extravergine, q.b.
  •  porro, 1
  • sale, q.b.

Preriscaldate il forno a 200° e foderate con la carta apposita la tortiera da 24 centimetri. Se preferite potete ungerla e infarinarla.

Sciacquate le patate e lavatele, affettatele con la mandolina cercando di ottenere uno spessore di circa 2 millimetri. Sistematele in una ciotola, completamente immerse in acqua fredda, lasciatele in ammollo per mezz’ora almeno, perderanno l’amido in eccesso.

Nel mentre, preparare la crema: tagliate la feta a fettine, quindi in pezzetti più piccoli, poi schiacciatela con i rebbi di una forchetta. Lavoratela poi con l’uovo e lo yogurt, aggiungendo un porro tritato finemente.

Riprendete le patate e scolatele, asciugatele bene con un canovaccio pulito.

Ricoprite il fondo dello stampo con un primo strato di patate, sovrapponendole tra loro. Aggiustate il sale, quindi cospargetele con la crema di formaggio e alternate i livelli fino a terminare tutti gli ingredienti.

Cospargete con olio e sale ed infornate per mezz’ora almeno.

Sfornate, decorate con rosmarino e lasciate intiepidire leggermente e servite, incanterete tutti.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...