Torta di rose alle mele: un bouquet francese dal sapore inebriante!

La torta di rose alle mele è una ricetta francese, dal grande effetto finale visivo, olfattivo e gustativo! Provate per credere. Forse conoscete l’omonima versione italiana: un dolce tipico della tradizione culinaria mantovana, un pan brioche, lievitato e ricco di burro e zucchero. La sua pasta viene arrotolata assumendo la caratteristica forma di un cesto di boccioli di rose, che dà il nome a questo gustoso dolce. Questa tarte ha però caratteristiche differenti. Per prima cosa, contiene le mele: il particolare modo di tagliarle e posizionarle le rende simili ad un meraviglioso bouquet di fiori. Ha una base di pasta frolla e una farcitura di crema pasticcera.

Elegante e originale, la preparazione potrebbe sembrare a prima vista complicata, ma la composizione delle rose con le mele è davvero di una semplicità disarmante. Dovrete semplicemente affettare le mele con una mandolina e cuocerle a vapore, giusto il tempo necessario per ammorbidire le fettine: lavorarle sarà semplicissimo. Basteranno pochi minuti per trasformare una semplice crostata in un’opera d’arte!

Curiose? Iniziamo!

Torta di rose alle mele: ingredienti.

Per questo dolce facile, ma degno della vetrina di una pasticceria, dovrete disporre di:

  • per la crema pasticcera:
    • zucchero, 100g
    • farina, 30 g
    • latte, 500 ml
    • tuorli, 4
    • vaniglia o buccia di limone grattugiata a piacere,
  • per la pasta frolla:
    • burro, 80 g
    • zucchero, 110
    • farina, 200 g
    • uovo, 1
    • tuorlo, 1
    • sale q.b.
  • mele, 1 kg.

Preparazione in tre step.

Cominciate a preparare la pasta frolla: lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Sul piano di lavoro, mescolate farina e zucchero e disponeteli a fontana. Mettete al centro il burro a pezzetti, l’uovo intero e il tuorlo, un pizzico di sale. Lavorate rapidamente gli ingredienti con le mani per ottenere un impasto omogeneo. Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero almeno per tre ore.

LEGGI ANCHE:  Torta di mele di Antonino Cannavacciuolo: scopri il segreto della sua ricetta

Passate ora alla crema pasticciera: in un pentolino scaldate il latte, aromatizzandolo con la vaniglia o con le scorze di limone, a vostra scelta. In una casseruola, a parte, lavorate i tuorli con lo zucchero, usando un cucchiaio di legno. Aggiungete a poco a poco la farina, senza smettere di mescolare, finché il composto non risulti amalgamato. Sempre girando, versate, poi, il latte bollente a filo. Ponete sul fuoco, fate sobbollire per 3-4 minuti fino ad otterrete una crema pasticciera liscia. Non portatela al bollore. Versatela in una terrina e lasciatela raffreddare girandola di tanto in tanto.

Riprendete il panetto di pasta frolla dal frigo, stendetelo rivestite uno stampo da crostata da 26 di diametro. Cuocete per circa 20 minuti a 180° in forno statico. Quando la base di frolla sarà fredda, farcite con la crema pasticcera preparata precedentemente.

Nel frattempo lavate accuratamente le mele e tagliatele a fettine con l’aiuto di una mandolina. Cuocetele poi a vapore per pochi minuti. Su un piano da lavoro, sistemate le fettine sovrapponendole leggermente così da formare tante strisce quanti saranno i fiori che vorrete realizzare. Abbiate cura di arrotolarle bene su loro stesse. Sistemate le rose sulla crostata facendo attenzione che la composizione di frutta aderisca bene alla crema. Spolverate con lo zucchero a velo e gustate questa delizia divina!

Torta di rose

Ora vi lasciamo al video di Lady Mau Vlog per una seconda versione di questa meravigliosa e semplice torta.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...