Torta foresta di abeti natalizi: lo spettacolo è servito!

torta foresta di abeti natalizi 1

La torta foresta di abeti è un dolce inavvicinabile! Si presenta come una capolavoro di pasticceria, con quei pini svettanti ed innevati che decorano una base al cioccolato e alla crema di castagne. Pare quasi irrealizzabile se non da mani esperte e professioniste! Non lasciatevi ingannare dalla sua magnificenza, in realtà è semplicissima, nonostante l’effetto finale sia a dir poco stupefacente. VI basterà servirvi dei coni gelato, del cioccolato fondente, del rapé di cocco, degli zuccherini bianchi o argentati, e il gioco è fatto. Ma le buone notizie non finiscono qui. È anche velocissima da realizzare: 15 minuti per la base, 15 per le decorazioni e 10 per l’assemblaggio!

Quanto stupore susciterete in famiglia e tra gli amici presentandola in tavola! Applausi e complimenti si sprecheranno e voi, vi schernirete, soddisfatte di cotanta meraviglia.

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

torta foresta di abeti natalizi 1

Torta foresta di abeti natalizi: lo spettacolo è servito

Per questa ricetta procuratevi:

  • per la base:
    • crema di castagne, 500 g
    • burro, 100 g
    • farina di mandorle, 3 cucchiai
    • uova, 3
    • cioccolato, 100 g
  • per gli abeti:
    • cioccolato fondente, 200 g
    • coni gelato in cialda, 10
    • rapè di cocco, q.b.
    • zucchero a velo, q.b.
    • zuccherini bianchi, q.b.
  • per la glassa:
    • cioccolato fondente, 150 g
    • cocco in polvere, q.b.

Preparate gli abeti. Con un coltellino a sega, tagliate i coni per ottenere alberi di altezze diverse.

In diversi piattini, versate il cocco rapé, lo zucchero a velo, gli zuccherini bianchi e tenete a portata di mano.

Preparate un foglio di stagnola per fare asciugare poi i vostri pini.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria fino a renderlo molto liquido, quindi versatelo in un piatto fondo.

Infilate due dita in ogni cono e fatelo roteare nel cioccolato fuso. Verificate che sia completamente ricoperto, lasciate scolare l’eccesso, infine cospargetelo con la neve scelta. Ora sistemateli uno ad uno sulla carta alluminio e lasciate asciugare completamente per un’ora almeno.

LEGGI ANCHE:  Senza impasto, 1 grammo soltanto di lievito: il pane più buono del mondo

Dedicatevi ora alla preparazione della torta.

Preriscaldate il forno a 150°. Foderate con la carta apposita uno stampo da 20 centimetri di diametro, bagnatela e strizzatela per farla aderire meglio al fondo e ai bordi.

Sciogliete cioccolato e burro a bagnomaria. In una ciotola larga e capiente, versate la crema di castagne, unite il composto di cioccolato e burro e le mandorle in polvere.

In un’altra terrina, sbattete le uova e incorporatele nella preparazione, lavorate ora energicamente per ottenere un impasto ben omogeneo. Versate il tutto nella tortiera e infornate per mezz’ora.

Sfornate e lasciate raffreddare la torta per 20 minuti senza sformarla. Quindi estraete il dolce e sistematelo su una gratella.

Infine, preparate la glassa.

Fondete il cioccolato a bagnomaria, quindi spalmatelo sulla torta. Servitevi di una spatola per ricoprire l’intera superficie e i bordi, livellate perfettamente. Spolverate subito con il cocco in polvere prima che inizi a solidificarsi.

Aggiungete subito gli alberelli, spingendoli leggermente per incastonarli.

Et voilà, facile no?!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...