Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Torta invisibile alle mele light: tanta bontà e poche calorie!

Pubblicità

Uno dei dolci più apprezzati da grandi e piccini è la torta di mele classica, ma esiste una versione chiamata torta invisibile alle mele light. Ecco  la ricetta per poterla cucinarla.

Ingredienti per fare la torta invisibile alle mele light

Pubblicità

Per preparare la torta invisibile alle mele light:

  • 1 chilo di mele di tipo Golden
  • 100 ml di latte
  • 70 grammi di farina (ve ne servirà un po’ in più per la tortiera)
  • 50 grammi di zucchero di canna
  • 20 grammi di burro (ve ne servirà un po’ in più per la tortiera)
  • 16 grammi di lievito in polvere per i dolci (1 bustina)
  • 2 uova intere
  • 1 stecca di vaniglia
  • Q.b. di sale fino da cucina.

Montare le uova

In una ciotola rompere entrambe le uova, unire lo zucchero di canna e i semi di vaniglia e sbattere le uova con le fruste elettriche.

Unire gli altri ingredienti

In un pentolino fare sciogliere il burro e unirlo ancora caldo al composto di uova. Incorporare il latte, la farina da setacciare, il lievito e un pizzico di sale. Amalgamare accuratamente fino a formare un impasto omogeneo e che sia possibilmente privo di grumi.

Preparare le mele

Pubblicità

Prendere le  mele, lavarle sotto l’acqua corrente e asciugarle con un panno assorbente da cucina. Con un coltello eliminare la buccia togliere il torsolo e tagliarle a fette molto sottili. Aggiungere un poco alla volta le mele mescolando con un cucchiaio per amalgamarle al resto del composto.

cuocere la torta

Prendere una teglia cospargerla con un po’ di burro e un po’ di farina extra, trasferire al suo interno l’impasto. Stendere l’impasto in modo uniforme con una spatola e fare cuocere il vostro dolce in forno preriscaldato a una temperatura di 200°C per mezz’ora.

Servire in tavola

Una volta pronta la vostra torta invisibile alle mele light toglierla dal forno e lasciarla raffreddare prima di servirla in tavola.

Buon appetito a tutti!

 


Potrebbe interessarti anche...