Torta margherita gluten free: una torta senza farina e lievito, scopri il segreto!

torta margherita gluten free il 2

Una torta margherita, ma gluten free, da offrire anche a chi è celiaco, che si scioglie in bocca, ma è senza farina né lievito, ecco cosa ci vuole per sollevare il morale!

Un dolce speciale, che chiude in maniera straordinaria una cena con gli amici di sempre, ma non solo.

Ideale a colazione per partire con la giusta energia verso gli impegni della giornata, perfetta a merenda per una pausa di dolcezza in un pomeriggio di primavera, state per scoprire una ricetta davvero favolosa, leggera e digeribile. Profumatissima e aromatica, si inzuppa nel latte regalando grandi soddisfazioni al palato! Inoltre, potete farcirla con marmellate e creme a piacere, ma è squisita anche al naturale. Curiose? Iniziamo!

torta margherita gluten free il 2

Torta margherita gluten free: ingredienti e preparazione

Per questa torta margherita gluten free, procuratevi:

  • farina di mandorle, 200 g
  • amido di mais (o maizena), 2 cucchiai
  • zucchero semolato, 200 g
  • uova, 6
  • burro, 1 cucchiaio
  • limone, 1 solo la scorza
  • cannella in polvere, 1 pizzico
  • sale, 1 presa
  • mandorle a lamelle, q.b. per decorare
  • zucchero a velo, q.b. per decorare

Preriscaldate il forno a 180°. Foderate una tortiera a cerniera da 22 centimetri di diametro con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire perfettamente ai bordi e al fondo. Se preferite, ungetela e inzuccheratela o infarinatela.

In due ciotole distinte separate tuorli da albumi. Montate i primi neve ben ferma con lo sbattitore.

Unite ai rossi lo zucchero e lavorate fino a sciogliere tutti i granelli, dovete ottenere un composto denso e spumoso. Inserite ora la farina di mandorle, la maizena, la cannella, il sale, la scorza di limone e il cucchiaio di burro. Uniformate il composto e aggiungete anche i bianchi montati, servendovi di una spatola e compite delicati movimenti dal basso all’alto.

LEGGI ANCHE:  Girelle di frolla alla marmellata: fantastici biscottoni facili da preparare!

Trasferite l’impasto nello stampo, distribuite le mandorle a lamella sulla superficie dopo averla livellata perfettamente e infornate per 30 minuti. Fate la prova stecchino, se asciutto estraete la torta, se ancora umido continuate la cottura per altri 5 minuti. Lasciate raffreddare completamente e spolverate con lo zucchero a velo.

Buon appetito! 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...