Torta mele con le mandorle: sofficissima e leggera!

torta mele e mandorle una 5

La torta mele mandorle è un dessert della tradizione, una coccola per tutta la famiglia: l’impasto morbidissimo nasconde tanta deliziosa frutta e la crosticina in superficie si rivela come un’incredibile sorpresa al palato.

La base è così soffice perché tra vi ingredienti è presente lo yogurt. Noi di Non Solo Riciclo vi consigliamo di scegliere quello all’albicocca per un sapore indescrivibile. L’olio subentra al burro per una resa più dietetica; parte della farina viene sostituita da mandorle polverizzate che conferiscono al dolce una finezza di gusto inaspettata. Servitevi dello zucchero di canna dai granelli grossi per spolverare la superficie prima di infornare per una caramellizzazione che non vi deluderà.

Offritela dopo un pasto in famiglia o con gli amici di sempre per chiudere in bellezza un incontro, a colazione o a merenda per una coccola ritemprante a corpo e spirito.

Curiose di conoscere la ricetta? Iniziamo!

torta mele e mandorle una 5

Torta mele e mandorle: ingredienti e preparazione

Per questa torta meravigliosa procuratevi:

  • zucchero, 150 g
  • farina di mandorle, 150 g
  • farina di tipo 00, 100 g
  • yogurt all’albicocca, 125 g
  • olio di semi, 100 ml
  • uova, 3
  • mele, 3
  • lievito per dolci, 1 bustina
  • estratto di vaniglia, 1 cucchiaino
  • sale, 1 pizzico
  • per decorare:
    • zucchero di canna, 3 cucchiai
    • mandorle a lamelle, 2 cucchiai

Preriscaldate il forno a 175°. Foderate una tortiera da 22 centimetri di diametro con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire bene al fondo e ai bordi. Se preferite, potete ungerla e infarinarla o inzuccherarla.

Rompete le uova in un recipiente dai bordi alti, unite lo zucchero e lavoratele con lo sbattitore elettrico per una decina di minuti, dovete ottenere un composto denso e spumoso. A questo punto inserite l’olio a filo, l’estratto di vaniglia e lo yogurt. Amalgamate alla perfezione.

LEGGI ANCHE:  Torta alla crema di mele: friabile e morbida, scalda il cuore

Setacciate farine, lievito e sale e aggiungete le polveri nella ciotola, mescolate bene per scongiurare la formazione di grumi.

Lavate e asciugate le mele, sbucciatele e levate loro il torsolo, e affettatele finemente. Incorporatene metà nell’impasto, rigirate con la spatola, quindi trasferite nello stampo. Livellate la superficie e decoratele con le mele restanti, cospargetele con lo zucchero di canna e le mandorle a lamelle.

Infornate per 50 minuti, fate la prova stecchino, se asciutto estraete la torta, se umido, proseguite la cottura nel ripiano più basso per un’altra decina di minuti. Spegnete il forno e attendete un quarto d’ora prima di prendere il vostro dolce. Lasciatelo quindi raffreddare completamente a temperatura ambiente prima di gustarla. Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...