Torta mele mascarpone e pere: deliziosa, ma senza né olio né burro

torta mele pere e mascarpone 7

La torta di mele, pere e mascarpone è un dolce strepitoso davvero! Alto, soffice, ricco di frutta, ma senza burro, né olio.

Una nuvola di leggerezza cremosa e avvolgente che conquisterà il palato di grandi e piccini. Offritela al termine di una cena con gli amici di sempre, li stupirete con gusto e soddisferete le esigenze dei più raffinati con un tripudio di sapore inaspettato. A colazione regala la giusta carica per affrontare con sprint gli impegni della giornata e a merenda rappresenta una coccola golosa e senza sensi di colpa.

Pochi ingredienti, genuini e di facile reperibilità; uno sbattitore, una teglia da 24 centimetri di diametro e in un lampo infornerete il dessert più buono di sempre. L’alcool è facoltativo, ma saprà conferire al lievitato un retrogusto indimenticabile, non temete, evaporerà in cottura: anche i bambini potranno assaporarlo, se deciderete di inserirlo nella ricetta.

Curiose di scoprire tutti i dettagli?

Iniziamo!

torta mele pere e mascarpone 7

Torta mele pere e mascarpone: ingredienti e preparazione

Per questo dolce meraviglioso procuratevi:

  • zucchero, 180 g
  • uova, 3
  • farina, 250 g
  • mascarpone, 250 g
  • lievito per dolci, 1 bustina,
  • limone biologico, 1
  • pere, 2
  • mele, 2
  • rum o limoncello, 1 cucchiaio, se gradito

Preriscaldate il forno a 170°. Imburrate e infarinate o inzuccherate uno stampo da 24 centimetri di diametro. Se preferite, foderatelo con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire meglio al fondo e ai bordi.

Lavate mele e pere, sbucciatele, levate loro il torsolo e i semi, quindi riducetele a cubetti e tenetele a portata di mano in recipiente, irrorandole con il succo di limone.

In una ciotola, lavorate mascarpone e zucchero a crema, inserite poi un uovo alla volta e la scorza grattugiata di limone e l’alcool se gradito. Setacciate farina e lievito e uniteli al composto, mescolate sempre con le fruste elettriche. Una volta ottenuto un impasto liscio e privo di grumi, inserite la frutta a dadini e uniformate con la spatola. Trasferite nella tortiera e infornate per 50 minuti.

LEGGI ANCHE:  Come fare le patate fritte all'aceto bianco. Buone così non le hai mai mangiate!

Fate la prova stecchino, se asciutto estraete, se umido proseguite la cottura per altri 5 minuti sul ripiano più basso del forno.

Estraete la vostra torta, lasciatela raffreddare, sformatela e servitela per un peccato di gola a cuor leggero. Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...