Torta Pavlova: la torta dedicata alla ballerina russa, un turbine di piacere!

Di origine russa, la Torta Pavlova è un dolce facilissimo da realizzare. Veloce e perfetto da presentare a fine pasto, dopo una cena con gli amici più cari o anche come merenda per i piccini di casa, è oggi assai diffusa in Australia e in Nuova Zelanda. Scenografica e maestosa, è stata dedicata alla famosissima ballerina di cui porta il nome, e la ricorda nella grazia e nella leggerezza con sui si presenta agli occhi. La base è una meringa croccante fuori e morbida dentro, guarnita di soffice panna montata e frutta fresca. L’impasto si prepara in 5 minuti, la cottura richiede tempi lunghi, ma l’attesa verrà ampliamente ripagata al momento dell’assaggio! Curiose? Iniziamo!

Torta Pavlova

Credit: foto

Torta Pavlova: la torta russa gustosissima e veloce da preparare

Per questa ricetta procuratevi:

  • per la base:
    • zucchero a velo, 150 g
    • albumi, 200 g
    • cremor tartaro, 2 g
    • amido di mais, 1 cucchiaino
  • per la farcitura:
    • zucchero a velo, 1 cucchiaino (per la decorazione)
    • panna liquida fresca, 200 ml
    • frutti di bosco misti, 300 g

Accendete il forno a 120°. Rivestite la leccarda con la carta apposita. Ponete una ciotola di metallo in freezer e la panna nel reparto più freddo del frigo.

In una ciotola capiente adagiate gli albumi non freddi e iniziate a montarli con le fruste elettriche. Aggiungete poco a poco l’amido di mais, il cremor tartaro e lo zucchero a velo e continuate a lavorare alla massima  per 5 minuti fino ad ottenere un composto spumoso e leggero. Con l’aiuto di una spatola prelevate l’impasto e create un cerchio sulla placca della grandezza di 24 centimetri. Infornate ora la vostra base per 1 ora e 20 minuti. Terminata la cottura, spegnete il forno, aprite lo sportello e lasciatela raffreddare.

LEGGI ANCHE:  Gateau di zucchine: molto più buono di quello di patate. Sole 110 Kcal!

Nel mentre, dedicatevi alla farcitura e alla decorazione: in una ciotola inserite la panna liquida e montatela a neve con le fruste elettriche, unendo via via lo zucchero a velo fino a ottenere una spuma soffice.

Adagiate su un piatto da portata la base, farcitela con la panna e guarnitela con i frutti di bosco, che precedentemente lavato, asciugato, interi o tagliati in parti uguali.

La vostra Torta Pavlova è pronta per essere servita! Buon appetito

Credit: foto

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...