Torta rustica light con melanzane, zucchine e peperoni: solo 160 calorie!

torta rustica light con melanzane AdobeStock 44652304

Torta rustica light con melanzane, zucchine e peperoni: solo 160 calorie!

Torta rustica light con melanzane e zucchine. Ormai lo sappiamo, per la salute è importante tenerci leggeri tutto il giorno, ma soprattutto la sera.

torta rustica light con melanzane AdobeStock 44652304

In questa chiave, la torta rustica con le zucchine, melanzane e che ti presentiamo qua sotto è davvero la scelta giusta, perché si tratta di un piatto molto leggero, oltre che semplice e gustoso; un piatto che ci si può concedere anche se si sta seguendo una dieta.

Ma veniamo alla ricetta.

Gli ingredienti

Gli ingredienti che servono sono: una sfoglia di pasta brisée light (troverete la ricetta cliccando qui); 130 grammi di ricotta; 40 grammi di parmigiano grattugiato; 40 grammi di scamorza affumicata; quattro uova; quattro o cinque olive taggiasche, snocciolate; tre o quattro pomodorini; tre o quattro foglie di basilico sminuzzate; una melanzana; una zucchina; mezzo peperone, uno spicchio d’aglio, schiacciato; mezzo bicchiere d’acqua; sale e pepe q.b.

La preparazione

La prima cosa è mondare la zucchina e la melanzana, dopodiché si taglia la prima a rondelle di circa mezzo centimetro di spessore e la seconda a tocchetti piuttosto piccoli, mentre i peperoni a listarelle.

Il passo successivo è quello di mettere le verdure in padella e aggiungere mezzo bicchiere d’acqua, l’aglio, il basilico, i pomodorini e le olive taggiasche, dopodiché si aggiusta di sale e pepe.

A questo punto si accende il fornello e si fa andare il tutto a fiamma bassa: l’acqua deve evaporare completamente dando il tempo alle verdure di cuocere.

Quindi si prendono dalla casseruola un po’ di zucchine, di peperoni e qualche melanzana: queste andranno messe da parte per dopo.

LEGGI ANCHE:  Con 3 uova e un po’ di zucchine una ricetta leggera con solo 45 calorie!

Adesso si rompono le uova in una boule e si aggiungono la ricotta, il sale e il pepe: dopodiché si mescola per bene e poi si aggiungono anche le verdure.

Fatta questa operazione, si stende la nostra finta pasta briseè in una tortiera rivestita con la carta da forno e poi ci si versa sopra l’impasto che abbiamo preparato poco fa, guarnendo infine la superficie con le zucchine, le melanzane e i peperoni messi da parte, aggiungiamo la scamorza e circa venti grammi di parmigiano reggiano.

A questo punto non resta che mettere tutto quanto in forno ventilato a 190 gradi per una mezz’ora.

La tortiera dovrà andare nel ripiano più basso del forno per i primi dieci minuti, dopodiché su quello centrale e infine, negli ultimi cinque minuti, va acceso anche il grill, dopo aver spolverato la torta salata col parmigiano che restava.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...