Torta ricotta scaled 1

Torta salata di ricotta: senza farina e puoi arricchirla con salumi!

Torta salata di ricotta: senza farina e puoi arricchirla con salumi!

Possiamo servirla calda, appena sfornata, tiepida a temperatura ambiente, ma anche freddissima da frigorifero… magari in occasione di una gita all’aria aperta.

Prepariamola in anticipo, conquisterà tutti al primo morso.

Ha una consistenza morbida e compatta al contempo, filante e saporita, è semplicissima da preparare e possiamo anche considerarla un piatto svuota frigo. Infatti, possiamo aggiungere i salumi e i formaggi che amiamo o che avanzano da giorni. Inoltre, a piacere possiamo profumare con prezzemolo o finocchietto.

E non serve neppure un grammo di farina! Per questo è ideale anche per chi soffre di celiachia. Insomma è un piatto imperdibile.

Che ne dite di cucinare insieme? Mettiamoci al lavoro, si comincia!

Torta salata di ricotta: leggera e deliziosa anche fredda da frigorifero

Torta salata di ricotta: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta occorrono:

  • 5 uova
  • 500 g ricotta
  • 70 g grana (grattugiato)
  • 1 ciuffo di prezzemolo o finocchietto
  • olio extravergine d’oliva
  • q.b. di sale.

Con questa ricetta otterremo una torta da 20 centimetri di diametro.

Il procedimento

Preriscaldiamo il forno a 180° in modalità statica. Rivestiamo una tortiera da 20 centimetri di diametro con la carta apposita.

Mettiamo la ricotta in un colino a maglie strette e lasciamola riposare in modo da liberarla dal siero e utilizzarla piuttosto asciutta.

Laviamo e asciughiamo per bene il prezzemolo, poi tritiamolo a coltello.

Rompiamo le uova in una ciotola, emulsioniamole con un pizzico di sale e pepe. Ora aggiungiamo il prezzemolo e il parmigiano grattugiato, poi la ricotta ben scolata. Mescoliamo bene fino ad ottenere un composto ben legato, liscio e uniforme. Se vogliamo incorporare anche dei salumi, tagliamoli a dadini e inseriamoli ora per distribuirli.

Trasferiamo il tutto nello stampo e cuociamo (a 180° statico) per 25/30 minuti circa.

La nostra torta salata di ricotta è pronta quando risulta ben dorata in superficie.

Sforniamola e lasciamola intiepidire appena prima di servirla… ma, come già precisato, è deliziosa sempre, anche a temperatura ambiente o fredda da frigorifero.

Voi come la preferite?

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

L’articolo Torta salata di ricotta: senza farina e puoi arricchirla con salumi! proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!