Torta salata zucchine scaled 1

Torta salata zucchine e speck: facile, veloce e saporita

Torta salata zucchine e speck: facile, veloce e saporita

Questa è una ricetta veloce e versatile, perfetta per ogni evenienza.

Come aperitivo prima di una cena in compagnia, come piatto unico in famiglia, come snack sfizioso nel paniere del pic-nic per una gita fuori porta: ogni occasione è buona per gustarla in allegria.

Semplicissima da realizzare, richiede pochissimo tempo e una manualità quasi nulla, soprattutto se ricorriamo ai rotoli di sfoglia pronti. Per realizzare il ripieno basterà rosolare le zucchine in un soffritto di cipolla, aggiungere lo speck e poi unire tutto ad un composto di uova, farina e formaggio.

Torta salata zucchine e speck: deliziosa appena sfornata o freddissima da frigorifero

Torta salata zucchine e speck: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta occorrono:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia salata rotondo
  • 400 gr di zucchine
  • 1 cipollotto
  • 80 gr di speck a stick
  • 3 uova
  • 60 gr di parmigiano reggiano
  • 15 gr di farina 00
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • 20 ml di latte
  • q.b. di semi di papavero
  • tuorlo e latte per spennellare.

Con queste dosi otterremo circa 8 porzioni.

Il procedimento

Preriscaldiamo il forno a 180° in modalità statica.

Laviamo e asciughiamo bene le zucchine. Spuntiamole e affettiamole a rondelle.

Puliamo il cipollotto, affettiamolo finemente e rosoliamolo in una padella antiaderente con un filo di olio evo. Quando inizia ad appassire, uniamo le zucchine e cuociamole per una decina di minuti, rigirando di tanto in tanto per rosolarle uniformemente.

Quando saranno belle dorate regoliamo il sale, poi togliamo dal fuoco, lasciamo intiepidire e uniamo lo speck.

Intanto, in una terrina, rompiamo le uova, mescoliamo con una forchetta e incorporiamo farina, parmigiano grattugiato e latte. Quando il composto risulta ben legato, uniamo le zucchine e lo speck e distribuiamo uniformemente il tutto.

Srotoliamo la sfoglia e adagiamola con la carta in dotazione in una tortiera da crostata. Bucherelliamo la superficie, poi farciamola con il ripieno appena realizzato. Livelliamo con la spatola e richiudiamo i bordi verso l’interno.

In una ciotolina, emulsioniamo il tuorlo con il latte e spennelliamo lungo la circonferenza, poi spolveriamo una manciata di semi di papavero.

Cuociamo in forno statico (a 180°) per 20/25 minuti, la nostra torta è pronta quando i bordi risultano dorati e la farcitura ben soda.

Sforniamola e lasciamola assestare per qualche minuti prima di servirla.

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

 

L’articolo Torta salata zucchine e speck: facile, veloce e saporita proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!