torta versata pere e cioccolato 2

Torta versata pere e cioccolato: una tentazione irresistibile!

La torta versata pere e cioccolato è un vero e proprio peccato di gola.

L’impasto morbido e delizioso, dal sapore avvolgente di cioccolato, ricopre e si fonde con le pere sciroppate regalando vibrazioni paradisiache al palato. Un connubio certamente non inedito, ma rivisitato in questa versione sottosopra guadagna punti in bellezza e in perfezione!

Ve ne innamorerete a prima vista e ne sarete completamente conquistate al primo morso.

Una sola raccomandazione è d’obbligo per voi: fate attenzione a non esagerare, crea dipendenza e no, non è dietetica! Ma siamo certa che saprete contenervi senza rinunciare a qualche strappo, di tanto in tanto! Ma non stupitevi se famigliari e amici chiederanno il bis e il tris!!!

Curiose? Iniziamo!

torta versata pere e cioccolato 2

Torta versata pere e cioccolato: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • zucchero semolato, 120 g
  • zucchero di canna, 140 g
  • burro morbido, 150 g
  • farina bianca, 150 g
  • acqua, 4 cucchiai
  • uova, 3
  • pere sciroppate, 800 g
  • cioccolato fondente, 120 g
  • lievito in polvere per dolci, 1 bustina

Scolate le pere dal loro sciroppo e tagliatele in 8 fette circa.

In un tegamino, fate caramellare lo zucchero semolato aggiungendo man mano i cucchiai d’acqua, quando comincia a scurirsi, spegnete il gas.

Versate lo sciroppo in uno stampo a cerniera da 22 centimetri di diametro e adagiatevi le pere a raggera.

Preriscaldate il forno a 180° e dedicatevi alla realizzazione dell’impasto.

Fondete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde e tenete a portata di mano.

In una ciotola, lavorate il burro e lo zucchero di canna con i rebbi di una forchetta; quando il composto risulta omogeneo e cremoso, unite le uova; fatele incorporare, quindi, aggiungete il cioccolato a filo. Amalgamate perfettamente, infine, setacciate direttamente nella terrina la farina e il lievito. Mescolate ancora e se l’impasto dovesse risultare troppo compatto, aggiungete latte quanto basta per ammorbidirlo un po’.

Trasferitelo ora con cautela nella tortiera, avendo cura di non spostare le pere. Infornate per mezz’ora circa, fate la prova stecchino, se asciutto sfornate il dolce, se ancora umido, proseguite la cottura per altri 5 minuti sul ripiano più alto del forno.

Estraete la torta versata e lasciatela intiepidire per 10 minuti prima di sformarla e servirla. È ottima calda o fredda, insomma sempre!

Buon appetito!

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!