Trasforma le bucce di banana in un potente fertilizzante | Basta poco!

come trasformare le bucce di top view peeled banana yellow background 23 2148594991

Trasforma le bucce di banana in un potente fertilizzante |

Come trasformare le bucce di banana in un fertilizzante. Quando mangi le banane non dovresti mai gettare via le bucce. Questo perché le bucce di banana si possono riutilizzare in molti modi e tutti piuttosto utili.

come trasformare le bucce di top view peeled banana yellow background 23 2148594991

Se hai un orto, per esempio, le sostanze contenute nelle bucce di questo magnifico frutto possono funzionare da ottimo fertilizzante, una volta che le abbiamo messe a macerare.

Ricche come sono di potassio, vitamine e magnesio, le bucce di banana sono infatti un eccellente fertilizzante naturale. Per esempio per le rose: non solo le bucce rendono il terreno più fertile, ma aiutano anche a tenere alla larga gli afidi, che per le rose rappresentano una seria minaccia.

Trasforma le bucce di banana in un potente fertilizzante |

Le bucce vanno tagliate a striscioline con una forbice o un coltello e poi vanno mese a seccare in una stanza buia e asciutta. Se si vuole accelerare il processo, si può anche adoperare un forno, a temperatura non troppo elevata.

Prima di impiegare le bucce di banana come un concime naturale, è bene rimuovere uno strato di terreno attorno alle rose e riempire con le bucce lo spazio che abbiamo liberato, dopodiché si rimette a posto il terriccio.

Se poi si vogliono tenere alla larga i parassiti, può essere utile scavare un po’ di più e spargere sul terreno della cenere di legno.

Ma c’è anche chi fa bollire le bucce e poi aggiunge il composto ottenuto all’acqua che usa per annaffiare le piante.

Ma le bucce si possono adoperare anche per la pacciamatura. In questo caso prima di usarle bisogna che asciughino in una stanza buia e asciutta.

LEGGI ANCHE:  Proteggi le piante dal gelo, come? Con questo piccolo trucco!

Quando hai messo da parte qualche chilo di bucce, sarà sufficiente frullarle con un robot da cucina e poi spargere il composto che ne viene fuori attorno alle piante (per esempio attorno ai cespugli delle rose: si tratta di un’operazione che va fatta in primavera).

Ma c’è anche un modo molto più semplice per servirsi delle bucce di banana come fertilizzante: basta farle a pezzetti molto piccoli e poi immergerle in acqua e lasciarle a mollo per almeno un’ora.

Con questo procedimento tutte le sostanze utili che stanno nelle bucce passano all’acqua, che dopo essere stata filtrata si può spruzzare sulle piante con un nebulizzatore.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...