Treccine fritte alla ricotta | Super soffici e golose | Ricetta facile

treccine fritte alla ricotta una AdobeStock 322445939

Treccine fritte alla ricotta: la ricetta facile, una vera delizia!

Vorreste preparare qualcosa di diverso per i vostri ospiti? Ebbene le treccine di ricotta sono qualcosa che difficilmente hanno provato e siamo certi che, se decidete di eseguire questa ricetta, il successo sarà assicurato. Il loro sapore sorprenderà davvero tutti e vi chiederanno la ricetta. Di seguito tutti i dettagli e l’elenco degli ingredienti necessari per realizzare questo dolce, nonché le istruzioni per la preparazione.

treccine fritte alla ricotta una AdobeStock 322445939

Treccine fritte alla ricotta: la ricetta facile, una vera delizia!

Ingredienti

  • 550 gr di Farina 00
  • 50 gr di Zucchero
  • 4 gr di Sale 
  • 350 gr di Ricotta vaccina
  • 1 Scorza d’arancia 
  • 115 gr di Uova (circa 2 medie)
  • 21 gr di Lievito di birra secco (con pasta madre disidratata)
  • Zucchero 
  • 40 gr di Burro morbido
  • Olio di semi

Procedimento

Per realizzare questa ricetta è necessario l’utilizzo della planetaria. Per prima cosa è necessario preparare l’impasto basilare: All’interno di una planetaria dove sia stata inserita una foglia, versate la farina, la ricotta e il lievito e azionate a bassa velocità per miscelare tutti gli ingredienti.

Dopodiché aggiungete la scorza di un’arancia, precedentemente grattugiata, le uova, lo zucchero. Fate lavorare la foglia per qualche minuto, dopodiché è necessario sostituirla con il gancio. Dopo aver eseguito questa operazione, aggiungete lentamente il burro ammorbidito.

Una volta che gli ingredienti inseriti saranno completamente amalgamati, potete aggiungere anche il sale. Quando l’impasto si sarà completamente creato e agganciato al gancio, toglietelo e mettetelo sul piano da lavoro per proseguire la preparazione delle treccine fritte alla ricotta.

Con le mani, lavorate l’impasto fino ad ottenere un panetto con una consistenza liscia e priva di grumi. Dovete formare una palla. A questo punto, prendete una ciotola o una terrina di medie dimensioni, inserite il vostro impasto e ricopritelo con la pellicola trasparente. Dovete far riposare l’impasto ad una temperatura di 28 gradi per circa 2 ore o comunque fino a quando il suo volume si sarà raddoppiato.

LEGGI ANCHE:  Pizza rustica con ripieno di zucchine: la ricetta veloce a meno di 3 euro!

Trascorso il tempo, togliete l’impasto dalla ciotola e rimettetelo sul piano da lavoro, dove lo dividerete in tanti pezzettini, circa 14. Rullate ognuno di loro, fino ad ottenere una sorta di filoncino. Adesso dovete effettuare questa operazione: dividete il filoncino in tre parti, ma senza sganciarlo dall’estremità intrecciate le e formate una treccina.

Adesso prendete un piatto o un vassoio, come meglio credete, e rivestitelo di carta da forno. Poi adagiate tutte le treccine che avete preparato. Fate riposare il tutto per circa un’ora. Dopodiché, in un pentolino, mettete l’olio e fategli raggiungere la temperatura di circa 170 gradi. Cuocete le vostre treccine due alla volta.

treccine fritte alla ricotta una AdobeStock 75878760 1

 

Toglietele dall’olio bollente solo quando saranno belle dorate. Appoggiatele poi su un altro piatto, dove avrete messo della carta assorbente, che toglierà l’olio in eccesso. Quando avrete finito di cuocere tutte le treccine, ripassatele tutte con lo zucchero semolato. Le vostre treccine alla ricotta sono pronte per essere servite. Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...