TV a schermo piatto attaccata al muro? Ecco davvero una bella soluzione.

I televisori moderni sono piatti ed eleganti e si abbinano alla perfezione agli ambienti arredati secondo i nuovi standard stilistici. Quando il nostro appartamento dispone però di un carattere classico o vintage, questo dispositivo oggi indispensabile va a creare un contrasto poco gradito agli occhi.

Per addolcire questo contrasto possiamo mettere in pratica un progetto fai-da-te molto interessante, con lo scopo di incorniciare la tv ed adeguarla allo stile della stanza. Questo lavoro richiede al massimo un paio d’ore e circa 25 euro!

Il primo passo da compiere è quello prendere le misure del televisore. Attenzione, le misure indicate in pollici sulla confezione non comprendono i suoi bordi, dunque armiamoci di metro e segniamo al millimetro le lunghezze dei lati.

A meno che non disponiamo di una falegnameria casalinga, sarà necessario recarsi da un falegname con le suddette misure per ordinare delle assi che faranno da base alla nostra cornice.

Oltre alla base di appoggio, dovremo ovviamente procurarci una vera e propria cornice che si adegui alle misure del televisore e soprattutto che si sposi bene con l’arredamento della stanza.

Trapano e avvitatore renderanno il lavoro abbastanza rapido. Se non abbiamo un po’ di manualità con questi strumenti, meglio chiedere una mano a qualcuno per evitare di perdere inutilmente del tempo prezioso (e di forare il muro nel modo sbagliato!)

Date un’occhiata al video per osservare i diversi passaggi di questo progetto e per una breve rassegna di televisori incorniciati. L’effetto è magnifico e si adatta a qualsiasi tipo di stanza: tutto sta nella scelta della cornice!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...