Un concime naturale e super efficace a costo zero? Sì, coi fondi del caffè, usali così!

un concime naturale a costo shutterstock 490349119

Un concime naturale a costo zero? Sì, coi fondi del caffè

Un concime naturale a costo zero? Sì, coi fondi del caffè. Sei alla ricerca di un concime a buon mercato per le piante del tuo giardino?

un concime naturale a costo shutterstock 490349119

Se la risposta è sì, qui ti proponiamo una soluzione che forse ti può interessare. Si tratta di una soluzione semplice e praticamente a costo zero: i fondi del caffè.

Un concime naturale coi residui della moka

In effetti i residui della moka di casa costituiscono un ottimo concime naturale per le tue piante e per di più a costo zero, nel senso che sì, avremo speso soldi per comprare il caffè, ma non ne avremo spesi per un concime industriale, il che non è poco.

Ma perché proprio i fondi del caffè? Perché contengono sostanze che servono a una crescita rigogliosa delle nostre piante, ovvero, principalmente, azoto, fosforo, e potassio.

È per la presenza di queste sostanze che possiamo adoperare i fondi del caffè come concime, realizzando con ciò un doppio risultato: da una parte riciclare in maniera utile un prodotto di scarto e dall’altra ottenere un buon fertilizzante gratis.

Va però avvertito che non bisogna esagerare, coi fondi di caffè, perché se se ne usa troppo si possono formare delle muffe che danneggiano le piante, soprattutto le radici.

Tra tutte le piante quelle che più beneficiano della concimazione coi fondi di caffè sono le cosiddette “acidofile”, per esempio le azalee o le ortensie.

Alle ortensie, in particolare, i fondi di caffè possono regalare delle scenografiche sfumature blu/azzurre.

Quanto al modo di usare i fondi di caffè per concimare le piante del giardino, basta mischiarli al terriccio (ovviamente freddi): questo può avvenire sia nel vaso che direttamente nel suolo.

LEGGI ANCHE:  Come disinfettare i tappeti: metodo a secco veloce ed efficace

Un’ultima avvertenza: prima di poter essere mischiati al terriccio, i fondi di caffè devono essersi completamente asciugati dell’umidità, perché altrimenti possono favorire lo sviluppo di muffe.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...