Un posto al sole anticipazioni puntata 15 novembre 2019: Diego è libero!

Finalmente nella soap Un posto al sole torna a splendere il sole per il giovane Diego Giordano. Il ragazzo, finalmente prosciolto, torna a casa dove viene festeggiato da parenti ed amici. Purtroppo, però, i guai per lui non sono finiti.

Filippo e Serena sembrano essersi finalmente riconciliati, mentre Carla si trova inaspettatamente nei guai…

Un posto al sole anticipazioni puntata 15 novembre 2019: Diego esce dal carcere

Il caso del tentato omicidio di Aldo Leone. Dopo settimane da incubo, Diego Giordano viene finalmente scarcerato, e può tornare a casa festeggiato da tutte le persone che gli vogliono bene.

Una brutta sorpresa però lo aspetta; gli haters del web, infatti, lo perseguitano e lo denigrano pubblicamente. A questo punto dovrà essere lui a trovarsi dall’altra parte per far valere i suoi diritti contro questi calunniatori di professione.

Pace fatta

Gli ultimi mesi sono stati veramente difficili per Serena e Filippo. I due hanno attraversato una pesante crisi coniugali, e sono quasi arrivati alla rottura.

Molte interferenze e troppe incomprensioni stavano minando quello che era apparso sempre un amore da favola. Prima Leonardo Arena ed il turbamento da lui suscitato nella Cirillo, poi la sbandata di Filippo per Viviana, avevano dato un forte scossone al rapporto fra i due.

Fortunatamente l’allarme sembra ora rientrato, e fra marito e moglie è ormai tornato il sereno.

Paura per Carla

Carla, il padre di Alex che ha cambiato sesso, si troverà a vivere un momento veramente molto difficile. Qualcuno infatti la aggredirà, e lei non saprà come gestire la situazione.

Chi fa del male a Carla? Si tratta di qualcuno legato alla sua precedente vita? Il padre delle Parisi potrebbe nascondere qualche scottante segreto, in realtà. Ad aiutarla sarà comunque Vittorio, ed entrambi rimedieranno un bell’occhio nero!

LEGGI ANCHE:  Bay Yanlis, primi scatti dal set con Can Yaman e Ozge Gurel

Un posto al sole vi aspetta su Rai 3 dal lunedì al venerdì intorno alle 20.30 circa

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...