Un posto al sole anticipazioni settimana 2-6 dicembre 2019: decisioni e litigi

anticipazioni

Molte novità in vista nelle anticipazioni sulle puntate di Un posto al sole relative alla settimana dal 2 al 6 dicembre 2019. Diego è impegnato con le decisioni inerenti al suo futuro, Otello finalmente si lascerà andare a uno sfogo colossale e Clara purtroppo perderà il lavoro. Che dire poi di Rosaria e Carla che sentiranno ciò che ha da dire loro Alex?

Un posto al sole anticipazioni settimanali: Vittorio conquista Alex

Mentre le sorelle Parisi rischieranno di litigare per la presenza di Carla, Vittorio, dopo l’invito del famoso cantante al Vulcano scuoterà il cuore di Alex e potrebbe avere buone occasioni per farlo battere forte.

In questo modo egli riuscirebbe a rimettersi con la sua ex fiamma Alex però parlerà dei problemi insorti per Carla con Rosaria. Bianca non andrà per niente d’accordo con la maestra appena arrivate e si ammalerà per un virus stagionale.

La bambina inoltre inizierà a soffrire di ansia, Franco e Angela sapranno quindi che la situazione scolastica è peggiore di quella che pensavano. Alberto e Marina faranno la pace e il Palladini affronterà un caso di emergenza dei cantieri.

Alberto verrà in seguito invischiato in un grave problema. Clara si rifiuterà a Cipriani e resterà senza lavoro. L’ex cameriera di Alberto lo dirà ad Angela e a Giuliache la inviteranno a denunciare l’accaduto e anche l’ex datore di lavoro.

Una nuova conoscenza per Marina

Diego capirà chi è colui che ha investito Aldo e rifletterà sulla proposta dell’avvocato Leone. Quest’ultimo vorrà proteggere suo figlio Jacopo, l’offerta fatta sarà davvero eccezionale.

Fabrizio presenterà Sebastiano alla donna. La coppia si conoscerà finalmente ad una cena con l’intera famiglia Rosato. Raffaele intanto cercherà di consolare Renato, rimasto senza Nadia.

LEGGI ANCHE:  Una Vita anticipazioni, puntate spagnole: Rosina manderà... al tappeto Liberto

Otello, molto nervoso, litigherà con Teresa e si sfogherà quindi con Renato.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...