Un tutorial semplice per un risultato davvero bello! Da non perdere!!!

Dare un po’ di colore alla nostra casa in questo periodo di caldo asfissiante è fondamentale per dissetare anche i nostri occhi. In questo articolo vi proponiamo un tutorial molto interessante che ci permetterà di esporre le nostre piantine in una maniera molto gradevole.

Siete amanti dei quadri e delle piante? Bene, allora non potete perdervi questo video tutorial che ci mostrerà come realizzare una cornice per piante. Forse questa idea crea un po’ di confusione, tuttavia basta guardare i primi secondi del video per osservare esattamente di cosa stiamo parlando

Se il risultato finale – mostrato all’inizio del video vi interessa – allora non resta altro da fare che proseguire nella visione. Il tutorial ci mostrerà ogni singolo passaggio per realizzare le cornici per le nostre piante.

Pur partendo da zero non c’è nulla da temere, perché la preparazione di questo particolare quadro sarà piuttosto semplice e rilassante.

Non meno importante è il basso costo di questo progetto: qualche blocchetto di legno, colori e pochi attrezzi riusciranno a portarci al risultato finale che abbiamo visto all’inizio del video.

Appendere il quadro con la pianta tridimensionale (e per di più reale) sarà un po’ come squarciare la superficie del muro e dare uno sguardo al suo interno, dato che lo sfondo del quadro sarà proprio un muro di mattoni grezzi.

Un’idea molto originale che mette insieme due delle tipiche decorazioni domestiche: piante e quadri.

Come possiamo vedere dal video, non si tratta di un lavoro da portare a termine in pochi minuti. Richiede del tempo nonostante la sua difficoltà di esecuzione sia contenuta. Questo può quindi essere un modo per rilassarsi, passare del tempo in modo creativo eseguendo lavori fai-da-te che, oltre a stimolare la mente, finiranno anche per decorare il nostro appartamento.

LEGGI ANCHE:  Inps: Arriva l'assegno da 1700 euro per le mamme casalinghe. Ecco come averlo

Ora vi lasciamo al video tutorial, che ancora una volta vi consigliamo di non perdere!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...