Ecco una doccia intelligente, ridurrebbe il 50% di consumo di acqua !!!

Nuove tecnologie e nuove soluzioni

Esistono già da tempo negli autogrill, oggi ormai li troviamo in quasi tutti i bar, stiamo parlando dei sensori posizionati sui lavandini, che rilevano quando le mani vengono rimosse e, quindi, possono interrompere il flusso dell’acqua, un bel risparmio del 50%  visto che almeno 30 secondi di un minuto lo passiamo insaponandole.

doccia intelligente oasense

 

 

 

 

 

 

Non ci voleva molto a capirlo che lo stesso metodo poteva andar bene anche a una doccia! E così è stato finalmente progettato e credo che sia già in commercio. Adottare questa idea sarebbe un gesto responsabile e maturo per tutti noi, soprattutto per i nostri figli, che dovranno continuare a vivere in questo mondo martoriato … “il sottosegretario generale delle Nazioni Unite Elizabeth Dowdeswell disse: “Una delle grandi contraddizioni della natura umana è che apprezziamo le cose solo quando scarseggiano”, “Apprezziamo l’acqua solo quando il pozzo è asciutto. E i pozzi si stanno prosciugando non solo nelle zone soggette a siccità, ma anche in zone tradizionalmente non legate all’idea della scarsità d’acqua”. E noi quante volte ci ricordano quanto sia importante chiudere il rubinetto quando non serve? A molti irresponsabili capita anche quando si lavano i denti!!! Se tutti noi fossimo leggermente più attenti e scrupolosi nell’uso dell’acqua, ne avremmo soltanto dei vantaggi. Ne vale dell’esistenza delle future generazioni che verranno!!!

doccia oasense intelligente 2

Questi sensori dimezzano il consumo e la spesa. Si stima che soltanto in un bagno una famiglia media consuma oltre 100 litri di acqua al giorno. Adottando questa soluzione, pensate a quanta acqua potrebbe far risparmiare al mondo intero……basterebbe pensare soltanto a quanta ne sprechiamo inutilmente!!!!

 

In un convegno KOFI ANNAN disse:

“La possibilità di accedere ad una sicura, pulita e sufficiente fonte di acqua dolce è un requisito fondamentale per la sopravvivenza, il benessere e lo sviluppo socio-economico di tutta l’umanità. Eppure, continuiamo a comportarci come se l’acqua dolce fosse una risorsa eternamente disponibile, ma non è così”.

LEGGI ANCHE:  Un metodo Davvero Geniale Per profumare La Vostra Casa

— KOFI ANNAN, SEGRETARIO GENERALE DELLE NAZIONI UNITE.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...