Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Una madre assillante aiuta ad avere successo nella vita a confermarlo è uno studio

Pubblicità

Secondo uno studio, le madri esigenti e assillanti riescono a formare un carattere forte nelle loro figlie, cosa che gli da gli strumenti per andare avanti e riuscire in ogni situazione e, così, avere le chiavi per il successo.

Lo studio, in concreto, è stato realizzato da Ericka G. Rascon-Ramirez, professoressa dell’Università di Essex (nella contea dell’Essex, in Inghilterra) e candidata al Dottorato in Filosofia. Detto studio è stato svolto tra il 2004 e il 2010, su un campione di 15 mila studentesse dell’età tra i 13 ed i 14 anni; in questo periodo di tempo la professoressa ha raccolto una serie di dati e le esperienze delle studentesse stesse e poi ha analizzato il tutto. Basandosi sui risultati ottenuti, Ericka ha concluso che le madri più severe e esigenti, crescono figlie che raggiungono l’esito più velocemente rispetto alle figlie di madri più amabili.

Inoltre, è stato evidenziato che avere una madre esigente comporta un 5% di possibilità in meno di rimanere incinta prematuramente e senza pianificazione.

Va detto che lo studio non è stato fatto su madri che chiudono le loro figlie a casa, che controllano ogni loro movimento, proibiscono tutto o abusano di loro fisicamente o mentalmente.

Pubblicità

Quasi tutte le figlie di madri severe ricevono una migliore educazione e ottengono un buon lavoro. Inoltre, queste persone sono capaci di accelerare il loro progresso professionale.

La professoressa ha spiegato che le madri severe ed esigenti in tema di educazione delle proprie figlie stabiliscono importanti obiettivi per loro. Questo fa sì che le bambine diventino più sicure di sé stesse e tenaci.

Infatti, le raccomandazioni dei genitori influiscono sempre sulla presa di decisione dei figli, anche se spesso rifiutano di accettarle. Se una figlia alza gli occhi al cielo è perché sa che sua madre vuole il meglio per lei. Le madri, spesso, ripetono la stessa informazione che rimane registrata nel cerebro delle adolescenti. Allora, nel futuro, è più facile che una figlia ascolti i consigli della propria “madre fastidiosa”.


Potrebbe interessarti anche...