Una prima colazione leggerissima: i pancake senza farina, zucchero e latte

pancake senza latte, zucchero e farina

Una prima colazione leggerissima: i pancake senza farina, zucchero e latte.

Se ti piacciono tanto i pancake, ma non ti piacciono affatto i rotolini di grasso sul girovita, allora forse la ricetta che stiamo per presentarti è quella che fa al caso tuo.

Si tratta di pancake che si possono preparare senza zucchero né farina né latte. Insomma, siamo di fronte a una versione estremamente light e molto salutista della ricetta classica di questo dolce così tipicamente americano.

Gli ingredienti di questa particolarissima ricetta sono pochi, semplici e sani: banane, cannella e uova.

Una prima colazione leggerissima: i pancake senza farina, zucchero e latte

Gli ingredienti

Per questi pancake light ti servono: due banane mature; due uova; quanto basta di cannella in polvere.

La preparazione

Per la preparazione procedi in questo modo.

Sbucci le banane, le adagi su un piatto e poi con una forchetta le riduci alla consistenza di una purea. A questa banana così “macinata” aggiungi poi un mezzo cucchiaino di cannella in polvere (o anche di più, se ti piace).

Adesso prendi una piccola boule e ci sbatti le uova, che poi aggiungi alle banane in purea amalgamando per bene.

A questo punto prendi una padella, ci versi un po’ di olio d’oliva e poi ci trasferisci un po’ dell’impasto uovo/banana che hai preparato all’inizio. Fai andare il tutto per un due o tre minuti, dopodiché giri i pancake e ne fai proseguire la cottura per altrettanti minuti.

Trascorso questo tempo, togli la padella dal fuoco e trasferisci i tuoi pancake su della carta da cucina, per asciugarli.

Come con tutti i pancake, puoi sontuosamente accompagnarli con dello sciroppo d’acero, della confettura (per esempio di arance), del miele, dei frutti di bosco (ottimi i mirtilli) o della frutta fresca assortita.

LEGGI ANCHE:  5 ricette salutari, perfette per chi ama una sana colazione! Curiose?

Buon appetito e buon divertimento!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...