Una Vita anticipazioni, 13-18 aprile 2020: Tito dovrà combattere, i brogli per l’eredità

anticipazioni di Una Vita

Ed eccoci con le anticipazioni di Una Vita, relative agli episodi dal 13 al 18 aprile 2020. Che succederà nel ricco quartiere di Acacias 38? Come sempre avremo molte sorprese. Ricordate Tito, il pugile che non avrebbe dovuto più combattere? Ebbene la diagnosi fattagli dal medico che lo aveva visitato ed era contrario alla sua salita sul ring, risulterà sbagliata. Il pugile tornerà infatti a combattere e Inigo avvertirà Liberto. Sarà tutto vero o invece la fame di soldi rimetterà in piedi il giro di scommesse?

Anticipazioni di Una Vita dal 13 al 18 aprile 2020: Telmo verrà ingannato

Andrés verrà presto a conoscenza che il medico di Tito ha dato notizie errate. Il pugile si accorderà con Inigo, dichiarandosi sano. Le lotte e i combattimenti sul ring sono fruttuosi e non è possibile smetterli.

Inoltre Inigo e Tito sono intenti a preparare la loro vendetta che funzionerà perfettamente. Il pugile perderà l’incontro programmato e incasserà i soldi, quindi fuggirà in Portogallo insieme a Inigo, Leonor e Flora.

Padre Bartolomé, nel frattempo, nasconderà un misterioso oggetto dentro a uno dei cassetti nella dimora di Telmo. Di cosa si tratterà? Servante, scoprirà che Cesareo ha idea di trasferirsi, farà quindi in modo di organizzare una sorpresa inaspettata al grande amico.

La buona novella di Jacinto e Marcelina

Due nostre conoscenze torneranno ad Acacias: Jacinto e Marcelina. La coppia rivelerà una bella notizia agli abitanti del quartiere: presto si uniranno in matrimonio! Ramon deciderà di andare ad abitare a Parigi.

In questo modo, probabilmente, egli riuscirà ad accettare la grave perdita subita. La morte di Trini infatti lo ha lasciato depresso e con la voglia di morire. Il Palacios desidererebbe che Lolita ed Antonito lo accompagnassero nella capitale francese.

LEGGI ANCHE:  Uomini e Donne, anticipazioni: Juan Luis e Gemma piangono insieme e lui spiega perché il bacio "vero" non è ancora arrivato. Tina avverte la dama.

La distanza da Ramon, che porterà con a Parigi anche la piccola Milagros, rischia però di rendere più grave l’instabiità mentale di Celia. La cugina di Lucia non accetterà tanto facilmente che Milagros si allontani da lei, pure essendo con il padre.

Lucia compirà 23 anni, tempo di eredità

Verrà il momento in cui Lucia compirà gli anni e saranno 23. Frà Bartolomé già aveva predetto che quello sarebbe stato il momento in cui il Priore Espineira avrebbe fatto il possibile per appropriarsi dell’eredità dei Marchesi di Valmes.

Il frate, in apparenza, si dimostrerà propenso alla fondazione da parte di Telmo e Lucia con l’uso di quei soldi. La coppia avrebbe fondato un ente benefico intesto ai genitori naturali della ragazza.

Sia Espineira che Samuel non avrebbero potuto, così, avere l’eredità. Il frate complotterà  con il priore per fare giungere tutto il patrimonio della Alvarado all’Ordine del Cristo Giacente. Inoltre i documenti dovranno contenere la firma (falsa) di Telmo.

Presto, le prossime anticipazioni di Una Vita ci diranno che succederà al patrimonio di Lucia e a tutti i nostri amati protagonisti di Acacias, ci sarete?

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...