Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Una Vita anticipazioni, puntate 8-13 dicembre 2019: Raul verrà ferito dal padre

settimana
Pubblicità

Le puntate di Una Vita per la settimana dall’8 al 13 dicembre 2019 vedono l’arresto di Javier da parte del commissario Mendez.

Il marito di Carmen aveva sparato a Raul ferendolo. Inoltre egli, coinvolgendo il figlio, si era introdotto nell’abitazione di Samuel con l’intenzione di rubare.

Come farà Carmen ora a salvare suo figlio?

Una Vita anticipazioni settimana 8-13 dicembre 2019: Carmen chiede aiuto a Servante e Fabiana

Carmen dovrà dimostrare l’innocenza del figlio Raul, che il padre ha coinvolto nel tentativo di furto a casa di Samuel.

Insieme i tre dovranno convincere le forze dell’ordine e il capo delle guardie che è stato Adone a progettare il furto e che è lui l’unico colpevole.

Pubblicità

Felipe, che ha preso in carico la causa che vede implicata la Marchesa di Diana, teme per la sua carriera professionale, visto che la sentenza gli è sfavorevole.

Susana continuerà a ricevere lettere degli Escalona che hanno lo scopo di ricattarla.

La sarta sarà completamente sfinita dalla situazione; chiederà a Rosina di pagare la somma voluta dai ricattatori, anche se Liberto sospetta qualcosa.

Intanto tra gli abitanti dell’Hoyo si diffonderà in poco tempo una brutta epidemia e Telmo, contro il parere di Ursula, deciderà di accogliere i contagiati in parrocchia.

Un incidente per Leonor

Leonor viene investita da una bicicletta e subito Rosina sospetterà che a provocare l’incidente siano stati gli Escalona.

Pubblicità

Flora e Servante intanto diventeranno soci: venderanno le loro foto ai giornali.

Durante una predica, Telmo chiede agli abitanti di Acacias di essere generosi con coloro che provengono dall’Hoyo.

Nelle pareti esterne della sartoria viene appeso un disegno che raffigura un uomo spogliato.

Rosina e Susana scoprono che nella parte posteriore del ritratto c’è la medesima dicitura intimidatoria delle lettere. Il pagamento dovrà avvenire entro cinque giorni per non venire denunciate, ma da chi?

Lucia chiederà un prestito alle banche per aiutare a ricostruire il quartiere degli sfollati in Hoyo.

Darà in garanzia il patrimonio dei marchesi di Valmez. Lo strozzino Jimeno Batan, dopo avere saputo ciò che la donna ha fatto, rimprovererà Samuel e gli racconterà il gesto dell’Alvarado.  L’Alday si renderà conto inoltre che la donna è ancora vicina a Padre Telmo.

Susana medita di vendere la sartoria per saldare il “debito-ricatto” con gli Escalona, Batan minaccia Samuel e gli comunica l’intenzione di intervenire, se Samuel non allontana  Lucia da Telmo.

L’Alday è ormai messo molto male e lo strozzino non gli concederà alcuna proroga. Telmo e Lucia rimarranno del tempo da soli in canonica, visto che cureranno gli ammalati fianco a fianco.

Tra i due c’è un feeling piuttosto evidente e la Alvarado sembra aver dimenticato la presunta violenza subita dal parroco.

Liberto e Leonor si interrogano sullo strano modo di comportarsi di Susana e Rosina.

Pubblicità

Raul viene sparato dal suo stesso padre e finisce ricoverato in ospedale.

Agustina e Fabiana vedono un tizio che scrive un insulto sulla vetrina del negozio di Susana. Chi sarà mai?

Ancora una settimana piena di colpi di scena, quella dall’8 al 13 dicembre!


Potrebbe interessarti anche...