Una Vita anticipazioni, puntate future: rischi enormi per Telmo e Lucia

puntate future

Nelle puntate future di Una Vita acque agitate per Telmo e Lucia: stare insieme si rivelerà tutt’altro che semplice.

Martinez si è spretato e quindi si suppone che ormai possa amare la sua donna senza più paure e sotterfugi, ma proprio adesso che tutto potrebbe andare bene, ai due ne capitano di tutti i colori.

A dare il via alla girandola di disavventure è la morte di fra’ Guillermo. Augustina svelerà all’ex prete che il colpevole dell’omicidio è Filo, persona senza alcun principio che lavora per lo strozzino Jimeno Batán (Juan Carlos Talavera).

Una Vita, anticipazioni, puntate future: Telmo difenderà Ursula

Samuel incolperà Ursula dell’omicidio: visto il tipo, lei è la colpevole perfetta. La Dicenta si protesterà innocente. Il commissario Mendez non crede alla colpevolezza della perpetua.

Da parte sua Telmo indagherà privatamente fino a che Fabiana non convincerà Augustina a dire la verità. La donna confesserà a Lucia di avere visto un uomo introdursi furtivamente in chiesa il giorno in cui è stato ucciso Guillermo.

Ma la donna non avrà il coraggio di denunciare la cosa alle forze dell’ordine: Filo l’ha minacciata di morte. Telmo e Lucia si accorderanno con Mendez ed escogiteranno un modo per scoprire il colpevole dell’assassinio.

Augustina riconoscerà il malvivente

Agustina riconosce Filo in una foto segnaletica della polizia e si accorda con il commissario per riconoscerlo in strada mediante un segnale convenzionale.

Mendez però non potrà ancora arrestare l’assassino: non ha abbastanza prove per fermarlo.

Telmo si recherà quindi in una bettola in cui l’omicida è solito giocare a carte, Lucia lo seguirà di nascosto ed entrerà nel locale atteggiandosi a prostituta.

LEGGI ANCHE:  Uomini e Donne, trono Over Gossip: Tina Cipollari e l'ultimatum della De Filippi

Filo non può fare a meno di notarla e di provarci con lei, innescando la gelosia di Telmo. L’assassino, spazientito dalle proteste del Martinez, gli punterà un coltello alla gola. Questo è il pretesto giusto per arrestare l’omicida.

L’intervento di Batan

A questo punto il mandante, Jimeno Batán, sollecita l’intervento di Samuel e gli intima di fare il possibile per evitare che il suo “scagnozzo” parli con Mendez.

Filo verrà aiutato a scappare di prigione con la complicità di alcune guardie corrotte.

Mendez, sicuro dell’innocenza di Ursula, chiederà a Fabiana di ritrattare la sua versione sul litigio tra la Dicenta e Guillermo, che sappiamo essere avvenuto poco prima dell’uccisione del frate.

Al ritrovamento dell’arma del delitto tra gli oggetti di Ursula si trova una spiegazione plasubile e quindi la Dicenta sarà rilasciata immediatamente.

Filo tornerà ad Acacias per vendicarsi di Telmo, Lucia e Agustina?

Lo vederemo nelle prossime puntate di Una vita.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...