Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Una Vita, anticipazioni spagnole: il commissario conferma a Felipe le menzogne di Genoveva

Pubblicità

Le anticipazioni spagnole di “Una Vita” (“Acacias 38”) ci dicono che in futuro le menzogne di Genoveva verranno scoperte. Un commissario le rivelerà a Felipe.

L’Alvarez Hermoso è seduto alla scrivania a lavorare ed invita l’ufficiale di polizia ad entrare. Poi lo fa accomodare davanti a lui. Gli chiede a cosa debba la sua visita e Mendez (così si chiama il commissario), gli dice che non è facile dirgli quello che deve dirgli, ma deve.

Pubblicità

E’ più che convinto che Genoveva sia coinvolta nella morte di Ursula. L’avvocato replica che si tratta di un accusa molto grave e il commissario afferma che lo sa, ma la settimana precedente è stato arrestato uno degli uomini di Andrade e ha potuto interrogarlo.

Rivela quindi a Felipe che Genoveva ha contattato Andrade per chiedergli di far venire qualcuno dal Brasile. Ben presto è arrivato in Spagna un certo Israel Becerra: si tratta del fratello gemello di Santiago, il marito di Marcia, morto anni prima.

Felipe osserva quindi che l’uomo che si presentò dicendo di essere Santiago, non era il marito di Marcia ma suo fratello. Il commissario dice che le autorità l’hanno confermato. In realtà il vero Santiago era morto da tempo.

Halvarez Hermoso dichiara che in effetti Marcia pensava che suo marito fosse morto e che per lei fu una grande sorpresa rivederlo. Il commissario non può dire altro che ci crede.

Felipe continua dicendo che Marcia deve essersi resa conto dell’inganno dei gemelli e il commissario dice che Israel e Santiago erano talmente identici neanche la madre li avrebbe riconosciuti, ma ritiene che il loro comportamento fosse diverso.

Felipe chiede al poliziotto che relazione ci sia tra questo e la morte di Ursula e lui gli risponde che Israel era conosciuto nel suo Paese come un malvivente. Perciò ritiene che Genoveva l’abbia fatto arrivare per assassinare l’ex governante.

Pubblicità

Felipe non capisce ancora come ciò sia potuto accadere, perché Israel proveniva dall’altra parte del mondo, ma il commissario è certo che Genova sia colpevole. L’Alvarez Hermoso cerca di difendere la consorte adducendo un altro motivo di ciò che ha fatto. La Salmeron pagherà per il male di cui è sospettata?


Potrebbe interessarti anche...