Una Vita, anticipazioni spagnole: il funerale di Marcia. Il discorso di Casilda, la gioia di Genoveva

Eccoci a nuove anticipazioni spagnole su “Una Vita” (Acacias 38). Nel video che pubblichiamo alla fine di questo articolo, vediamo la scena del funerale di Marcia, l’ex domestica di cui si è innamorato Felipe dopo che questi ha superato il dolore per la morte della moglie Celia.

Il filmato si apre con la bara nel carro funebre. I becchini fanno per prenderla per portarla in chiesa, ma Casilda li ferma, dicendo che prima vuole dire una parola.

Rosina le dice che è meglio che la dica in chiesa, ma la ragazza afferma che in chiesa parlano i sacerdoti, che parlano di anima e di peccati … La padrona è perplessa, ma acconsente.

Interviene Lolita, che incoraggia Casilda a parlare. La ragazza, dunque, dice che vuole raccontare della sua amica, perché Marcia è stata una delle sue migliori amiche. A questo punto Rosina sorride commossa.

Casilda chiede perdono a tutti per aver preso la parola, anche se loro magari, avendo studiato ed essendo di una classe sociale più elevata, sono in grado di parlare meglio. Tuttavia vuole raccontare che, quando Marcia è arrivata nel quartiere, la capiva poco, perché mescolava il portoghese con lo spagnolo (castigliano).

Con il tempo ha imparato anche lei qualche parola di portoghese e fa qualche esempio; così, ora, vuole dire a Marcia una frase nella sua lingua, il cui senso è che lei non sarà dimenticata. Tutti applaudono commossi.

Casilda, però, dice di non aver finito e si scaglia contro chi ha ucciso la giovane, che era una persona di grande bontà. Afferma con forza che, chi ha posto fine ai suoi giorni, si merita un castigo non solo in questo mondo ma anche nell’altro. Tutti applaudono di nuovo.

LEGGI ANCHE:  Una Vita, anticipazioni 19 giugno: Liberto ha una brutta notizia per Rosina e Hortensia. Azucena non accetta di uscire con Guillermo

Silvano e Liberto si avvicinano per portare anche loro la bara, ma Lolita dice di no e di voler farlo lei. Tra coloro che portano il feretro in chiesa, vediamo Cesario, nuovo portiere di Acacias.

Genoveva osserva la scena dalla finestra di casa sua: è stata lei ad uccidere Marcia, perché era la sua rivale in amore. Salutandola, le dice di provare solo gioia per la sua fine.

Mentre gli altri seguono la bara, Genoveva brinda a se stessa e dichiara che ora nulla la separerà da Felipe: staranno insieme per sempre, fino a che la morte non li separi.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...