Utensili della cucina come fioriere: riciclo creativo per arredare la casa!

Ebbene sì, gli utensili della cucina, che siano vecchi o rotti, si possono utilizzare come fioriere, per arredare e decorare la nostra casa con semplicità!


Inserire nella stanze un po’ di piantine grasse può davvero fare la differenza sulla nostra vita. Infatti, le piante hanno il magico potere di migliorare l’umore delle persone, oltre che alleviare lo stress e l’ansia.
Prendersi cura di una piantina è simbolo di amore e rispetto nei confronti della natura.


credit foto

Se avete deciso di sistemare qualche piantina grassa, non avete bisogno di comprare dei nuovi vasi, ma vi basteranno alcuni utensili che non utilizzate più.
Dalla tazza al mestolo, le idee sono numerose, dovrete solo dar sfogo alla vostra creatività.
Ricordate che le piante grasse hanno bisogno di pochissima acqua e di essere sistemate in un luogo dove arriva la luce del sole, ma non a contatto diretto con essa.
Ecco alcune idee originalissime da mettere subito in pratica, cominciamo!

Utensili della cucina come fioriere: ispirazioni geniali!

Mestolo


credit foto

Avevate mai pensato di utilizzare il mestolo come vaso? Se la risposta è no, è arrivato il momento di provare!
Un’idea perfetta per chi ha la casa in stile rustico e antico, regalerà un tocco di originalità in più davvero impressionante.
Vi basterà trasferire la pianta grassa dal suo vasetto originale, facendo molta attenzione alle radici, nel mestolo e appenderlo a muro, proprio come per una cornice.
Se il corpo finale non ha un foro, potete realizzarlo con un trapano.

Teiera


credit foto

Un ottimo modo per ridare una seconda vita ad una vecchia teiera trasparente!
Se avete intenzione di inserire delle piantine vere, riempitela con della terra e trasferite le piante al suo interno. Decoratele con dei sassolini e del muschio.
Se preferite utilizzare quelle finte, potete sostituire la terra con della sabbia o con il materiale che più preferite.

LEGGI ANCHE:  10 infallibili trucchi di bellezza che forse non conoscevi

Barattoli ermetici


credit foto

Sia i barattoli ermetici che i barattolini ormai finiti delle spezie, sono perfetti per ospitare delle piccole fioriere da posizionare sul comodino della camera da letto o sul camino della propria casa.
Come primo stato, aggiungete qualche sassolino piccolino. Successivamente, inserite della terra e poi la piantina che amate di più.
Potete utilizzare qualsiasi tipo di barattolo, da quello più piccolo a quello più grande che avete nella dispensa! Un’ottimo metodo per riutilizzarli e non gettarli via, riciclando in modo divertente.

Bottiglia dell’olio extra vergine d’oliva


credit foto

Molto spesso, l’olio extra vergine d’oliva si trova in queste bellissime bottiglie di vetro, con il tappo in sughero. Davvero delicate, leggere e raffinate, è davvero un peccato gettarle via.
Se non avete intenzione di utilizzarle per l’olio, perché non usarle come fioriera?
Come per le ispirazioni precedenti, vi basterà inserire gli elementi naturali che più amate et voilà!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...