Si possono vendere le proprie feci per 13.000 dollari all’anno per aiutare la scienza

Le persone dopo aver defecato scaricano le proprie feci, ma nel bagno finisce col essere buttato via qualcosa che può salvare la vita di un’altra persona. La società non-profit OpenBiome sta realmente pagando campioni di feci per trattamenti salvavita per il trapianto fecale per i malati di Clostridium difficile, un batterio che è altamente resistente agli antibiotici.

download (11)

Sintomi, ricoveri e cause
Le infezioni di C. difficile causano diarrea grave, e disturbi e dolori intestinali. Ogni anno in America ci sono circa 250.000 di ricoveri ospedalieri e 14.000 morti. L’infezione nella maggior parte dei casi si sviluppa a causa del continuo utilizzo di antibiotici a lungo termine questo rende molto difficile il trattamento. La flora microbiota dei pazienti affetti da questa infezione viene meno e l’assunzione di probiotici convenzionali non sono sufficienti a curare l’infezione.

Trattamento

poop-pills-c8a44bb5a03771bd9fd251d2b57d28c653f8fd2b-s40-c85-300x224Il miglior trattamento che può essere impiegato per contrastare C. infezione difficile è un trapianto fecale. Si tratta di applicare del materiale fecale nell’intestino dei pazienti affetti da questa infezione e questo trattamento è risultato davvero efficace. Un nuovo trattamento utilizza capsule di materia fecale congelata, che una volta nel corpo del paziente si scongelano e il contenuto viene diffuso nell’intestino tenue.

Retribuzione e donazioni

0_5344OpenBiome retribuisce i donatori che forniscono più campioni a settimana.
Tutti possono partecipare, anche se i donatori devono soddisfare alcuni requisiti. Essi devono trovarsi nei pressi del laboratorio in Medford, Massachusetts per unirsi al Registro, devono avere un certo indice di massa corporea, ed esenti da malattie. Infatti verrà effettuato su ognuno di loro dei test di sangue e feci per verificare il loro stato di salute. Le donazioni vengono effettuate per 60 giorni 4 volte a settimana. Successivamente con la raccolta di questi campioni di feci vengono elaborate le capsule e assunte dai pazienti.
La retribuzione per ogni donatore è di $ 40 per la donazione, $ 250 a settimana per chi effettua 5 donazioni a settimana, o 13 mila dollari per chi le effettua per tutto l’anno.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...