Viola Come il Mare, fan di Can Yaman mettono in pericolo lui e loro stesse: i fatti (e le immagini)

viola come il mare fan Can Palermo

Viola Come il Mare: proseguono a Palermo le riprese dell’attesissima fiction con protagonisti Francesca Chillemi e Can Yaman.

viola come il mare fan can yaman e francesca chillemi sul set di viola come il mare 2676986

L’attore turco continua a fare il bagno di folla praticamente ad ogni sua apparizione e purtroppo si è verificato (suo malgrado) un altro problema di sicurezza. Ora vi raccontiamo.

viola come il mare fan Can auto1

Viola Come il Mare: “incidente” per Can Yaman a causa di alcune ammiratrici

viola come il mare fan Can auto

Can, che si sta preparando ad interpretare il personaggio di Francesco Demir in “Viola Come il Mare“, era su un’auto e alcune fan “esagerate” non volevano lasciarlo andare via: scattavano foto con i cellulari e mettevano le mani sulla vettura, come per fermarla! Non solo: una ragazza ha anche aperto la portiera, mentre la macchina andava, col rischio che succedesse qualcosa di brutto!

viola come il mare fan Macchina Can

La decisione della sicurezza

Visto l’ennesimo spiacevole episodio che ha visto coinvolto (ribadiamolo, indipendentemente dalla sua volontà) Can Yaman, la security che si occupa dell’attore ha chiamato i carabinieri, che ora a loro volta seguiranno “ogni suo spostamento”, sia per tutelare lui che le fan. Le “esagitate” avranno imparato la lezione?

Le reazioni

viola come il mare fan Can Yaman Sicilia

Le immagini hanno suscitato un’ondata di indignazione sui social dedicati a Can Yaman e non solo. Per esempio sulla pagina Instagram “Sicilia VHS” sono fioccati commenti coloriti (anche in dialetto siciliano) come “Mai viste tante galline tutte insieme”; “Mi *** Palermosauri”; “Comunque la gente è veramente malata, oh”; qualcuno si scaglia contro Can, definendolo “il fenomeno di turno” e qualcun altro parla della reazione che avrebbe avuto al suo posto, se si fosse trovato nella stessa situazione (con una persona che apre lo sportello dell’auto mentre lui ci è sopra).

LEGGI ANCHE:  Il Paradiso delle Signore, anticipazioni 10 marzo: l'abito di Gabriella genera polemica

Altri esortano a lasciare “vivere e lavorare le persone in pace” e apostrofano quelle fan col termine “assatanate” in stampatello maiuscolo (quindi “urlando”); altri ancora, sempre in stampatello maiuscolo, scrivono “gente schifosa” e “lasciatelo respirare”; qualcuno ironizza sulla costosa marca della macchina, che così rischia di rovinarsi; una dice che l’attore piace anche a lei, “ma mica lo assillo così”; qualcun altro scrive “Tutto molto imbarazzante”; “Ma perché umiliarsi in questa maniera” e così via.

Can non ha commentato l’accaduto, ma ci immaginiamo che non gli abbia fatto piacere questa attenzione eccessiva … che rischiava di essere pericolosa!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...