Ogni viso ha bisogno di un taglio giusto. Scopri cosa ti sta bene davvero!

Non sai quale taglio di capelli fa per te? Quale ti stia meglio minimizzando al massimo i tuoi difetti? Questo articolo fa proprio al caso tuo.

hair-contouring-come-minimizzare-i-difetti-del-tuo-viso-con-i-capelli_image_ini_620x465_downonly

Si chiama HAIR CONTOURING e ti aiuta a risolvere tutti i dubbi su capelli, taglio e forma del viso allo scopo di limitare i difetti del viso.

L’hair contouring è stato lanciato da Marc Trinder, Art Director del brand londinese di prodotti per capelli Charles Worthington. Non è nient’altro che un trick, che si può riprodurre con facilità a casa propria, per arrivare dal vostro parrucchiere già con il taglio e il ciuffo che desiderate.

Primo step

Innanzitutto per capire quale sia la tua esatta forma del viso, basta che porti i tuoi capelli dietro le orecchie e chiedi ad una tua amica di disegnare la forma del tuo viso, così come la vede.

Secondo step

Gioca sui tuoi punti luce. Per scegliere il colore di capelli che fa per te, molto importante è anche il tuo colore della pelle e degli occhi che deve andar a bilanciare il tutto. I colori freddi devono equilibrare quelli caldi. Quindi se hai una pelle molto chiara puoi optare per un colore di capelli castano scuro, ma anche un biondo cenere o un castano ramato. Se invece, presenti una pelle olivastra opta per un castano chiaro, un biondo miele o un rosso.

Terzo step

Una volta disegnata la tua forma del viso confrontala con quelle presente qui in basso. Marc ha identificato ben 5 tipologie di forme del viso, trova la tua e segui i consigli.

Forma del viso orale

Forma-del-viso-ovale_image_ini_620x465_downonly

Chi possiede questa forma ha ben pochi problemi, perché questa è la forma ideale del viso che si adatta a tutti i tagli e acconciature. Quindi c’è poco da dire qui, sappiate che siete molto fortunati. Per ottimizzare ancora di più, puoi chiedere al tuo parrucchiere quale colore stia meglio con la vostra carnagione e il colore dei vostri occhi.

LEGGI ANCHE:  37 Hotel con difetti così esilaranti e fuori dal comune che sembrano essere uno scherzo

Forma del viso tonda

Forma-del-viso-tonda_image_ini_620x465_downonly

Si tende a pensare che questa sia la forma del viso peggiore, ma in realtà si può creare luminosità in alto e profondità in basso. Per ottimizzare si può applicare intorno alla linea sottile una tonalità più leggera di colore, mentre una tonalità più scura ai capelli sotto le orecchie o alle estremità interiori intorno al viso.

Forma del viso allungata

forma-del-viso-allungata_image_ini_620x465_downonly

Cercare di creare un’illusione di tagliare il viso sottilmente e accorciare la sua forma. Per ottimizzare bisogna applicare una tonalità più scura intorno alle radici lungo la separazione delle ciocche e unirle in ciocche più leggere partendo da sopra le orecchie sino alle estremità dei capelli.

Forma del viso squadrata

Forma-del-viso-quadrata_image_ini_620x465_downonly

Bisogna ammorbidire le linee dure. Per ottimizzare bisogna lavorare al meglio sulle sfumature, in modo da creare una multi-tonalità di luce e buio per tutti gli angoli del viso, intorno alla mascella e alle tempie.

Forma del viso a cuore

Forma-del-viso-a-cuore_image_ini_620x465_downonly

Bisogna ammorbidire la parte inferiore del viso. Per ottimizzare basta prendere ciocche leggere e posizionarle intorno alla mascella e alle orecchie utilizzando una tonalità chiara e una tonalità scura alle radici.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...