Zenzero, aglio e miele: un rimedio valido per abbassare il colesterolo alto

colesterolo

Zenzero, aglio e miele: un rimedio valido per abbassare il colesterolo alto

Elevati livelli di colesterolo cattivo possono portare al manifestarsi di malattie metaboliche e cardiovascolari, che poi sono le patologie che fanno più morti ogni anno in giro per il mondo.

Zenzero, aglio e miele: un rimedio valido per abbassare il colesterolo alto

Questo mix di zenzero, aglio e miele che ti presentiamo oggi può essere un valido aiuto per tenere sotto controllo il colesterolo alto.

Ma prima di vedere più da vicino questo rimedio casalingo, ricordiamo più in generale che cosa si può fare per tenere sotto controllo il colesterolo LDL.

Molto importante è lo stile di vita. Essenziale, ad esempio, è fare un po’ di esercizio fisico tutti i giorni: basta anche solo mezzora di passeggiata di buon passo.

Ma l’esercizio fisico si deve accompagnare a una dieta sana ed equilibrata, e soprattutto ricca di fibre, frutta fresca e verdura. E se fumi, è meglio che tu smetta subito  Quanto all’alcol, sarebbe meglio farne a meno, ma in caso non ci riuscissi, è molto consigliabile ridurre le quantità al minimo.

Naturalmente per ogni chiarimento eventuale è sempre bene rivolgersi in prima battuta al proprio medico curante.

bozza automatica AdobeStock 73529980

Gli esperti spagnoli

Gli esperti della Fondazione Spagnola del Cuore rivolgono queste raccomandazioni a quanti soffrono di colesterolo alto: cambiare i latticini interi con quelli scremati e il burro con l’olio d’oliva; evitare le carni grasse e optare invece per quelle magre (pollo, tacchino);

diminuire la quota giornaliera di grassi saturi, che non dovrebbero coprire più del 10 per cento del fabbisogno calorico giornaliero; consumare molto pesce azzurro; non eccedere il 75 per cento di calorie in grassi polinsaturi; assumere 20 o 30 grammi di fibra al giorno.

LEGGI ANCHE:  Come attenuare occhiaie e borse sotto gli occhi con l’olio di cocco

Zenzero, aglio e miele

La combinazione zenzero, aglio e miele può aiutare a tenere basso il colesterolo per via delle qualità anti-colesterolo e antiossidanti che possiedono questi ingredienti.

Gli esperti della Fondazione spagnola per la nutrizione (FEN) dicono infatti che il miele può migliorare il profilo lipidico, in particolare quello del colesterolo; inoltre sembra favorire la vasodilatazione a livello delle coronarie, oltre a essere un buon succedaneo dello zucchero semolato.

Ma veniamo alla ricetta.

Gli ingredienti

Occorrono: quattro spicchi d’aglio; 80 grammi di miele; un pezzo di radice di zenzero; 125 millilitri di succo di limone; due litri di acqua.

La preparazione

In primis si scamicia l’aglio e si frulla assieme a dei tocchettini di radice di zenzero; dovete ottenere un composto omogeneo.

Quindi al mix zenzero-aglio si aggiungono il succo di limone e il miele. Infine va versata l’acqua e si deve mescolare a dovere.

Il tutto va poi filtrato e travasato in un recipiente di vetro a tenuta ermetica. Si fa riposare per almeno cinque giorni in un luogo fresco e al riparo dalla luce o anche in frigo.

È da prendere a stomaco vuoto prima di colazione per almeno due settimane.

Prima di sperimentare questo rimedio è bene informarsi se per caso si hanno problemi con lo zenzero.

Articolo revisionato dalla Dottoressa in scienze della nutrizione  Maria Di Bianco
Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...