Zucchine alla scapece: una tradizione napoletana, una vera squisitezza!

zucchine alla scapece una vera AdobeStock 205001285 1

Zucchine alla scapece: una tradizione napoletana, una vera bontà!

Il piatto che vi proponiamo oggi è tipicamente partenopeo e dedicato a tutti coloro che amano follemente le zucchine. Si tratta di un contorno molto semplice, che vi porterà via poco tempo per la preparazione. Servito con qualsiasi altro piatto di accompagnamento, stupirà i vostri ospiti e tutti coloro che siederanno alla vostra tavola. Una curiosità: si è sostenuto per molto tempo che l’origine del suo nome derivasse dal termine scapece dal latino ex Apicio, il suo ideatore, ma in realtà proviene dallo spagnolo escabeche, per la marinatura di alcuni ingredienti.

Zucchine alla scapece

Zucchine alla scapece: una tradizione napoletana, una vera bontà!

Ingredienti necessari:

  • Olio extravergine oliva
  • Aceto bianco
  • 2 spicchi Aglio
  • Menta fresca
  • sale q.b.
  • 500 gr Zucchine

Preparazione e procedimento

Prima di tutto è necessario preparare gli ingredienti per la marinatura. Servirà per il condimento delle zucchine. Per prima cosa prendete una ciotola non troppo grande. Versate l’olio, l’aceto, le foglie di menta fresca, gli spicchi di aglio ( questi devono essere svestiti della loro camicia) tagliati finemente e infine aggiungete un po’ di sale. A questo punto potete mescolare gli ingredienti per bene e coprire con pellicola trasparente.

Ora prendete le zucchine e lavatele con cura. Dopo averle asciugate, tagliate le due estremità. Poi affettatele molto sottili, se necessario aiutatevi con la mandolina. Successivamente preparate in una padella antiaderente dell’olio e fatelo scaldare bene. Aggiungete poi le zucchine, ma giratele spesso con l’aiuto di una schiumarola, per non farle bruciare.

Le zucchine piano piano si scuriranno e a quel punto toglietele e mettetele in un piatto. Una volta completata la cottura di tutte le zucchine che avete, riprendete la marinatura che avete preparato e conditele per bene. Potrebbe essere necessario aggiungere ancora un po’ di olio e di sale. Avete così preparato le zucchine alla scapece e lasciatele riposare per circa un’oretta prima di metterle in tavola.

LEGGI ANCHE:  Il pane ai fiocchi d'avena: dietetico e super veloce da preparare

Questo piatto ha un grande vantaggio: può essere conservato in frigorifero per 3 giorni, ma ricordate di coprirlo con pellicola alimentare.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...