Zucchine sottolio: dalla tradizione una ricetta insuperabile

Le zucchine sottolio croccanti sono una ricetta perfetta per un contorno leggero e davvero sfizioso! Provate a servirle anche come aperitivo o antipasto da stuzzicare con gli amici di sempre, sono una vera delizia!

Semplici e velocissime da preparare: pochissimi ingredienti per conquistare anche il palato dei più piccini! Quando saranno pronte, vi basterà trasferirle nei barattoli, richiuderli correttamente e lasciarli in dispensa per circa due mesi. Al termine, saranno ottime da consumare!

Cucinatele ora che è estate, per assaporare la loro leggerezza in autunno. Accompagneranno il vostro secondo piatto in modo impeccabile!
Prima di procedere, procuratevi dei barattoli di diverse misure e puliteli alla perfezione.
Inserite vasetti e tappi separati in una pentola piena d’acqua e portatela ad ebollizione. Lasciateli nel bollore per circa 5 minuti, quindi scolateli e fateli raffreddare sul piano di lavoro, ricoperto con carta assorbente o un panno pulito.
In questo modo, saranno sterilizzati davvero. Le dosi consigliate sono per la preparazione di circa 3-4 barattoli da 250 g.

Curiose? Iniziamo!

Zucchine sottolio

Zucchine sottolio: ingredienti e preparazione.

Per questa ricetta, procuratevi:

  • sale, q.b.
  • pepe, q.b.
  • origano, q.b.
  • prezzemolo, q.b.
  • peperoncino, 2
  • aglio, 2 spicchi
  • zucchine, 1 kg
  • aceto di mele, 200 ml
  • olio extra vergine d’oliva, 700 ml
  • acqua, 700 ml naturale

Lavate le zucchine e tagliatele, a fettine non esageratamente fini. Inseritele in uno scolapasta, così da eliminare tutta l’acqua in eccesso. Spolveratele con un pizzico di sale e lasciatele a riposo per mezz’ora.

Riempite una pentola, abbastanza capiente, con l’aceto di mele e l’acqua naturale.
Prendete gli ortaggi, tamponateli con della carta assorbente per asciugarli e trasferiteli all’interno della pentola.
Portate ad ebollizione e lasciate cuocere per circa 3 minuti. Al termine, scolate l’acqua e stendete le zucchine su un panno da cucina o un canovaccio, perfettamente pulito.
Quando saranno completamente asciutte, inseritele in un contenitore e aggiungete il prezzemolo, il pepe, il sale e l’origano. Tagliate a pezzettini gli spicchi d’aglio e i due peperoncini, aggiungendoli poi agli altri ingredienti.
Un po’ alla volta, ricopriteli con un goccio d’olio extra vergine d’oliva. Mescolate per alcuni minuti e trasferite le zucchine nei barattoli, riempendoli con altro olio evo, senza formare le bolle d’aria.

LEGGI ANCHE:  Idee e ispirazioni per realizzare una postazione tv - fai da te e non [idee pareti attrezzate]

A questo punto, non vi resta che trasferirli nella dispensa e gustare le vostre saporite zucchine sott’olio tra 2 mesi! Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...