Zuppa di carote super cremosa e detox: solo 130 calorie!

zuppa di carote super cremosa zuppa carote detox

Zuppa di carote super cremosa e detox: solo 130 calorie!

Zuppa di carote super cremosa e detox: ottima per la dieta. Se hai bambini piccoli, avrai dovuto affrontare anche tu l’eterno problema: come fargli mangiare le verdure. E in particolare come indurli a trangugiare le carote.

zuppa di carote super cremosa zuppa carote detox

Ebbene, la ricetta che ti presentiamo oggi, oltre a essere un’ottima zuppa, può anche essere un buon sistema per indurre i pargoli a sbafarsi le carote. Si travestono un po’ (da minestra, appunto) e il gioco è fatto.

Ma eccoci alla ricetta. al solito distinta tra ingredienti e preparazione.

Gli ingredienti

Per quattro persone sono necessari: 700 millilitri di brodo vegetale (anche già pronto, ma può andare bene anche l’acqua pura e semplice); due o tre carote (150 grammi); 120 millilitri di latte; due cucchiai di panna fresca (facoltativa); una cipolla; pepe q.b.; sale quanto basta; mezzo cucchiaio di aglio macinato; un filo di olio extravergine di oliva.

Zuppa di carote detox: la preparazione

In primis si pelano le carote e poi si fanno a rondelle; quindi si pela anche la cipolla e la si taglia a fette abbastanza sottili con l’ausilio di un coltello affilato.

A questo punto si prende una padella col fondo antiaderente, ci si versa un filo d’olio, si accende il fuoco e poi si fanno rosolare la cipolla a fettine e l’aglio tritato.

Quindi si fa andare la padella fino a che le cipolle non prendono una bella doratura, poi si aggiungono le carote e si fa cuocere tutto quanto per altri dieci minuti, curando di amalgamare per bene.

Passati i dieci minuti, si versa il brodo (o l’acqua), si copre la pentola e si fa bollire per un’altra decina di minuti. Trascorsi i dieci minuti, cipolle e carote dovrebbero essere cotti: a quel punto le versi in una ciotola abbastanza capace e poi mixi tutto con un frullatore a immersione, andando avanti fino a che non si ha una consistenza vellutata.

LEGGI ANCHE:  La ricetta leggera per l’estate: l’insalata di pollo all’arancia

Adesso si passa di nuovo la zuppa nella pentola, si aggiusta di sale e pepe e, se ci va, anche con la panna, poi si accende ancora il fuoco e si fa andare mescolando fino a che la zuppa non arriva alla densità che piace a noi.

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...