Warning: Undefined array key 0 in /var/www/vhosts/nonsoloriciclo.com/httpdocs/wp-content/themes/zeen-child/functions.php on line 422
Consigli per la casa

Versa un po’ di sale nel water, aspetta e poi goditi il risultato!

Hai mai sentito parlare dell’utilizzo del sale nel water? Si tratta di una pratica molto particolare, che potrebbe di primo acchito sembrare assurda, ma non è così. Il sale, infatti, riesce ad eliminare tantissimi germi e batteri presenti nel WC e si presenta come alternativa molto valida all’aceto e al bicarbonato di sodio. Vediamo perché.

Sale nel water: a che serve?

Il sale nel water, a detta di tantissime donne che lo utilizzano da tempo, riesce ad essere ancora più funzionale per pulirlo rispetto ad altri prodotti naturali. Sembrerà di sprecarlo, ma così non è. Il sale svolge una funzione molto simile al bicarbonato di sodio e all’aceto bianco: non solo disinfetta, ma riesce anche a sbiancare le pareti del WC.

Alcuni studi recenti hanno dimostrato che dentro la tazza possono nascere e proliferare una vasta serie di batteri molto pericolosi: uno su tutti lo stafilococco. Si tratta di un batterio che riesce a resistere incredibilmente agli antibiotici. Ma troviamo anche il norovirus, l’escherichia coli e persino la Shigella. Più raro come virus, ma non è da escludere addirittura che in alcuni casi si possa persino contrarre l’ebola!

Pulire e sbiancare il WC

Non solo per cucinare, ma il sale può essere particolarmente utile proprio per pulire e sbiancare il nostro WC. In realtà, molte persone utilizzano già da tempo il sale per eliminare le tracce di unto dalle padelle e dalle pentole. La sua capacità di assorbire e sgrassare è ormai nota.

Pazzesco notare come a differenza di tanti altri prodotti chimici in commercio, il sale svolga una funzione davvero efficace per il nostro water. Oltre a non essere nocivo per l’ambiente.

Come procedere? Basterà versare nel water una giusta quantità di sale, aspettare che compia il suo scopo e poi si potrà notare sin da subito il risultato. Possono volerci anche 100-150 grammi di sale, non di più! Prestiamo attenzione a spargere il sale dappertutto, poi lasciamo riposare per almeno 2-3 ore. A questo punto, tiriamo lo sciacquone e potremmo notare una brillantezza unica!

Sale nel WC: altri consigli

Se lo sporco è davvero molto ostinato, allora possiamo anche decidere di lasciare il sale in azione tutta la notte nel water e la mattina successiva tirare lo scarico. Oltre a rendere il wc brillante e igienizzato, da notare come anche i cattivi odori verranno mandati via! Già dopo il primo tentativo si può notare la differenza.

Condividi
Pubblicato da
Tags: salewater