Acchiappasogni fai da te: come realizzarlo e tutte le sue caratteristiche.

acchiappasogni fai da te come acchiappa sogni

Un acchiappasogni si può realizzare anche con il fai da te, utilizzando semplicissimi materiali che sicuramente abbiamo in casa: approfondiamo insieme!

Gli acchiappasogni vengono utilizzati per allontanare da noi le energie negative e, durante la notte,  per intrappolare gli incubi. Hanno origine dai Lakota, ovvero una tribù di nativi americani del Nord America.
Grazie alle loro caratteristiche, sono in grado di migliorare il sonno, di favorire la crescita spirituale e le energie positive.
Essi sono formati da 4 elementi essenziali: le piume, la rete, il punto centrale e il cerchio esterno.
Gli acchiappasogni si possono realizzare con il fai da te e in modo veloce. Inoltre, vi basteranno alcuni elementi che sicuramente avete in casa. Cominciamo!

acchiappasogni fai da te come 12
credit foto

Acchiappasogni fai da te: ecco come realizzarlo!

Per creare un fantastico acchiappasogni, avrete bisogno dei seguenti materiali:

  • Cartoncino
  • Fil di lana
  • Piume colorate sintetiche
  • Spago di juta
  • Forbici 
  • Matita
  • Colla a presa rapida o a caldo

Per prima cosa, prendete un cartoncino, come ad esempio quello di una vecchia scatola delle scarpe, e disegnate un cerchio in base alla dimensione che volete ottenere per il vostro acchiappasogni. Il diametro deve essere di almeno 2 cm.

Ritagliatelo utilizzando un taglierino o delle forbici e ricopritelo con del rotolo di fil di lana. In alternativa, potete utilizzare del nastro colorato.
A questo punto, prendete un altro rotolo fil di lana o dello spago di juta e iniziate a realizzare la rete dell’acchiappasogni. Per farlo, vi basterà seguire un tutorial che vi mostrerà tutti i passaggi.
Realizzare una rete è semplicissimo e vi basteranno pochi minuti per prenderci mano.

acchiappasogni fai da te come 13
credit foto

Al termine, non vi resta che realizzare le code con le piume. Annodate dei fili di spago all’acchiappasogni e su di essi, incollate le piume colorate sintetiche. Potete decorare lo spago anche con perle, pietre e tantissimi altri elementi! Il vostro acchiappasogni è pronto per esser appeso!

LEGGI ANCHE:  Le mandorle, un antidepressivo naturale tutto da scoprire e una ricetta top!

In alternativa, potete utilizzare anche alti materiali per realizzarlo!
Al posto del cartoncino, potete utilizzare un vecchio telaio o, ancor meglio e se ne avete modo, il legno di salice.
Invece della rete realizzata con del rotolo di fil di lana o con dello spago, potete riciclare un vecchio centrino.

acchiappasogni fai da te come 11
credit foto

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...