Angolo relax in casa: come arredarlo alla perfezione!

angolo relax in casa come angolo relax

Avete deciso di realizzare un piccolo angolo di relax in casa? Niente panico, in questo articolo troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno: approfondiamo insieme!

Soprattutto dopo una lunga giornata stressante, tra lavoro ed impegni inderogabili, quando torniamo a casa abbiamo bisogno di dedicare un po’ di tempo a noi stessi.
C’è chi ama fare un bel bagno caldo, ricco di sali da bagno e fragranze, oppure chi ama dedicare un po’ di tempo a fare qualche attività, come la meditazioni o lo yoga.
Se anche voi vi ritrovate in quest’ultimo gruppo, un’ottima idea è di realizzare un proprio angolo relax nella casa, da dedicare solo a noi stessi! Non preoccupatevi, non dovete avere a disposizione una grande stanza, vi basterà davvero un semplice angolo ma l’importante è arredare come si deve!

In questo articolo, vi presenteremo tanti consigli utili per un perfetto angolo relax, in modo economico e con il fai da te. Cominciamo!

angolo relax in casa come 1
credit foto

Angolo relax in casa: ecco come ottenerlo!

Creare un proprio angolo nella nostra casa, solo per noi, ci permette di sfuggire per un po’ dallo stress della quotidianità, dai mille pensieri che abbiamo ogni giorno in testa e di dedicarci un po’ al nostro benessere.

Se avete deciso di realizzare un angolo relax in casa, vi consigliamo di scegliere una stanza nella quale potete stare un po’ da soli, come ad esempio la camera da letto. Se non avete a disposizione una stanza da dedicare esclusivamente al relax, scegliere un angoletto di una stanza dove non avrete nessuno a disturbarvi per un po’ di tempo.
Una volta che avete deciso qual è lo spazio perfetto per voi, non vi resta che cominciare a decorarlo! Il primo consiglio che vi diamo è di aggiungere un po’ di piante da interno! Le piante aiutano la mente ed il corpo a rilassarsi, contrastano l’ansia e l’insonnia, inoltre sono in grado di purificare l’aria dalle tossine. Potete appenderle con delle mensole o sistemarle direttamente sul pavimento, se sono di grandi dimensioni.

LEGGI ANCHE:  10 idee per riciclare i contenitori del ghiaccio: utili e creative!

A questo punto, organizzate l’angolo relax secondo il vostro scopo. Avete deciso di realizzarlo per fare yoga e meditazione? Allora sistemate a terra un tappetino per fare attività fisica. Se invece volete solo avere un proprio angolo per rilassarvi e stendervi un po’, aggiungete una comoda poltrona o un piccolo divano. Dovrete scegliere  qualcosa di comodo, altrimenti non sarete in grado di rilassarvi!

angolo relax in casa come 2 1
credit foto

Lasciate l’angolo relax libero da oggetti e mobili non importanti, altrimenti vi ritroverete lo spazio ricco di cose inutili. Quindi, se amate leggere sistemate un piccolo tavolino o un portariviste con i vostri libri preferiti e basta, altrimenti vi ritroverete soffocare dalle cose.
Circondatevi solo degli oggetti che sono importanti per voi e fondamentali nell’angolo relax, come ad esempio il tappetino per lo sport, una coperta per riposare, un comodo cuscino o un libro importante.

Infine, ricordatevi che non dovete per forza svolgere qualche attività nel vostro angolo relax! Avete deciso di sistemare un tappetino e una piccola scrivania? Perfetto, ma se non avete voglia di praticare qualche attività non fatelo, rilassatevi semplicemente! Non sentitevi assolutamente costretti a dover svolgere per forza qualcosa, potete anche solo stendervi e farvi un bel riposino!

angolo relax in casa come 3
credit foto

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...