Barattoli di basilico sotto sale: foglie fresche fino all’anno prossimo!

barattoli di basilico sotto sale basilico sotto sale

I barattoli di basilico sotto sale sono la soluzione ideale per conservare questa preziosa pianta aromatica a lungo, fresca e profumata. Questo metodo antico fa parte di quei trucchetti utilizzati dalle nonne per godere dei doni della natura anche durante la stagione avara dell’inverno. Una volta pronto, si mantiene inalterato per 6 mesi almeno. Noi di Non Solo Riciclo vi consigliamo di mettere un’etichetta riportante la data della preparazione per non superare il limite di tempo massimo. Riponetelo in un luogo fresco e asciutto.

Prima di utilizzarlo, verificate sempre che sia intatto; se presentasse muffe o patine biancastre, sareste costrette a gettarlo via per scongiurare intossicazioni.

Sciacquate le foglie una ad una e servitevi del sale presente per aromatizzare le vostre pietanze, è profumatissimo!

Curiose di scoprire questa ricetta? Iniziamo!

barattoli di basilico sotto sale basilico sotto sale

Barattoli di basilico sotto sale: ingredienti e preparazione

Per 3 barattoli di basilico sotto sale da 200 millilitri, procurtevi:

  • sale grosso, 12 cucchiai
  • olio extravergine d’oliva, 6 cucchiai
  • basilico, 100 g di foglie

Per questa ricetta, servitevi solo di basilico intatto e appena raccolto. Lavatelo con cura per non rovinare le foglie.

Sterilizzate i barattoli: sciacquateli bene e inseriteli in un tegame largo e capiente. Copriteli interamente con l’acqua fredda, mettete sul gas, accendete il fornello a fiamma alta, portate a bollore e da quel momento “cuoceteli” per 20 minuti circa.

Scolateli con una pinza e lasciateli asciugare all’aria aperta.

Sbollentate per 3 minuti anche i coperchi e le guarnizioni eventuali.

Lavate le foglie di basilico, sistematele su un panno pulito e attendete che siano completamente asciutte su entrambi i lati.

Trasferite una manciata di sale grosso sul fondo dei barattoli, quindi inserite piano piano il basilico, accatastandolo in vari strati, alternati con il sale che asciugherà l’umidità in eccesso e conserverà profumo e sapore. Quanto il contenitore sarà quasi colmo, aggiungete due cucchiai di olio e richiudete con il tappo. Ripetete l’operazione fino a terminare tutti gli ingredienti.

LEGGI ANCHE:  Mousse al cioccolato light: senza latte, senza uova, perfetta!

Prima di utilizzare la vostra preparazione, lasciatela riposare per un mese almeno al riparo da fonti di luce e di calore.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...