Bicchieri rotti o spaiati: tante idee eleganti e divertenti per poterli riciclare!

Come riciclare i bicchieri rotti: idee eleganti e divertenti.

In casa può capitare di rompere qualcosa e molto spesso si tratta di bicchieri, che sono ovviamente i “pezzi” più fragili di tutto l’armamentario che teniamo in cucina.

La cosa bella del vetro è che è interamente riciclabile, nel senso che col vetro vecchio si può fare vetro nuovo praticamente senza perdita di materia prima. Ma se non avessi voglia di buttare i cocci nella campana del vetro?

Ebbene, qui di seguito ti offriamo alcune idee su come riciclare in modo creativo i bicchieri rotti o anche solo scheggiati. Si tratta di usare un po’ di fantasia e di dare vita a nuove creazioni eleganti e divertenti, e anche con poca spesa.

Come riciclare i bicchieri rotti: 4 idee eleganti e divertenti

Un quadro

Per realizzare un quadro con dei bicchieri rotti non è necessario essere degli artisti, bastano solo un po’ di gusto per i colori, dei pezzi di vetro colorato o trasparenti, una tela su cui tracciare il disegno e un po’ di colla.

Si parte con uno sketch a matita dell’immagine che hai scelto per la tela e poi si procede ad attaccare con la colla i frammenti di vetro, come se fossero tessere di un mosaico. Se non hai a disposizione una vera tela da pittore, puoi adoperare una tavoletta di legno. Andranno benissimo dei disegni astratti, come per esempio delle spirali o dei “raggi solari”. Se non hai dei vetri colorati, li puoi dipingere tu.

Dei gioielli

Poco ma sicuro, i gioielli che puoi realizzare con dei bicchieri rotti saranno dei pezzi unici, qualcosa che nessun’altra ha. Si tratta di bijoux belli da vedere e anche abbastanza facili da realizzare, basta possedere un minimo di capacità manuale.

LEGGI ANCHE:  Addobbi Natalizi 2020 in stile nordico: 20 idee da cui prendere spunto

Se ti servissero degli attrezzi (pinzette, perline colorate, fili metallici), li puoi trovare nei negozi di hobbystica.

Non ci sono davvero limiti alla fantasia e al divertimento.

riciclare bicchieri rotti

Fonte: Pinterest

Dei portacandele

Se il bicchiere non si è rotto, ma è crepato o scheggiato, oppure fa parte di un servizio spaiato, lo si può recuperare trasformandolo in un portacandele. Per fare questo ci possono dare una mano i tappi di sughero.

Ti procuri dei tappi di sughero, della colla a caldo, un disco di sughero sottile, dello spago e ovviamente il bicchiere. Non hai che da incollare il bicchiere sul disco di sughero e poi tutt’intorno anche i tappi. Puoi anche decorare con dello spago colorato.

Dei vassoi

Se hai un vecchio vassoio ormai rovinato e che non adoperi più, lo puoi recuperare come base per un mosaico di vetri rotti che ricaverai da dei bicchieri. Il lavoro consiste nell’incollare tutti i frammenti di vetro sulla base del vassoio, creando dei disegni a tuo gusto.

Una volta sistemati tutti i pezzi di vetro, occorre stendere uno strato di colla vinilica diluita con dell’acqua, così da rendere impermeabile e più resistente la base del vassoio.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...