Brioche treccia sofficissime | In pochi conoscono il segreto di questa ricetta!

pochi conoscono il segreto di brioche treccia

Se ti piace avere le mani in pasta è possibile realizzare del buon pane fatto il casa decisamente diverso dal solito che non ti farà rimpiangere assolutamente rimpiangere i soliti panini.

Qui di seguito troverai la ricetta delle brioche alla ricotta con uvetta o gocce di cioccolato .

Queste brioche fragranti saranno semplicissime da realizzare e sul palato saranno soffici e gustose.

Praticamente irresistibili.

Continua a leggere per scoprire cosa bisogna fare.

pochi conoscono il segreto di brioche treccia

Brioche con uvetta o gocce di cioccolato: ingredienti.

Per l’impasto occorre utilizzare:

  • 500 gr di farina di frumento
  • 100 ml di latte caldo
  • 80 gr di burro
  • 50 gr di zucchero
  • 100 gr di panna acida
  • 1 cucchiaino di zucchero vanigliato
  • 0,5 cucchiaini di sale
  • 7 gr di lievito secco
  • 2 uova

Gli ingredienti per la farcitura sono:

  • 60 gr di zucchero
  • 350 gr di ricotta
  • Zucchero vanigliato un pizzico
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 60 gr di uvetta o gocce di cioccolato
  • 2 cucchiai di semola

Spennelliamo l’impasto con:

  • 1 albume d’uovo

Decoriamo con:

  • Zucchero a velo

Procedimento.

Versiamo il latte caldo in una ciotola. Successivamente aggiungiamo lo zucchero e anche quello vanigliato per poi aggiungere il lievito secco.

Mescoliamo con una frusta a mano e dopo integriamo il sale, le uova e la panna acida sempre utilizzando la frusta in modo energico.

Quando il composto sarà privo di grumi aggiungiamo la farina di frumento setacciata a più riprese mescolando di volta in volta con la spatola.

Ottenuta una massa cominciamo ad impastare con le mani. Dopodiché portiamo l’impasto su un tavolo da lavoro e lavoriamolo in modo da integrare, poco per volta, il burro fatto precedentemente ammorbidire a temperatura ambiente.

LEGGI ANCHE:  Melanzane ripiene calabresi: buonissime che farete il bis!

Completata quest’operazione avremo un panetto omogeneo ed elastico Trasferiamolo in una ciotola spennellata con dell’olio vegetale e lasciamo riposare la pasta per 60 minuti per poi coprire con una pellicola alimentare.

Mentre l’impasto lievita prendiamo la ricotta e aggiungiamo il tuorlo d’uovo, lo zucchero, la semola e lavoriamo per bene con una forchetta per poi aggiungere lo zucchero vanigliato. Dopodiché integriamo l’uvetta.

A questo punto recuperiamo l’impasto lievitato e trasferiamolo su un tavolo da lavoro per poi stendere la pasta con le mani e dopo con un mattarello.

Quando la pasta avrà una forma quadrata andiamo a spalmare sopra 1/3 della farcitura precedentemente realizzata.

pochi conoscono il segreto di A biscotti

Successivamente andiamo a piegare verso l’interno la parte del bordo lasciata libera e per poi coprirla piegandoci sopra quella farcita.

pochi conoscono il segreto di adobe

Ottenuto un rettangolo chiudiamo i lati con le dita. Con una rotella tagliapasta tagliamo a fette rettangolari il frutto del nostro lavoro. Dopodiché ad una ad uno lavoriamo i panini in modo da arrotolarli su loro stessi

pochi conoscono il segreto di A biscotti 2

Adagiamo il nostro pane su una teglia rivestita con la carta da forno per poi coprire i panini con una pellicola alimentare per 15 minuti.

pochi conoscono il segreto di adobe 1

Infine spennelliamo sull’impasto l’albume di un uovo e portiamo tutto in un forno caldo.

Facciamo cuocere per 15 – 20 minuti a 180 gradi.

Quando i panini saranno pronti facciamoli raffreddare a temperatura ambiente e dopo spolveriamole con lo zucchero a velo.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...