Calamari in umido con le patate: una ricetta d’altri tempi!

calamari in umido con le totani e patate 1

Calamari in umido con le patate: una ricetta d’altri tempi!

Un piatto di pesce facile e gustoso da preparare è quello dei calamari in umido con le patate. Questo piatto genuino si scioglierà in bocca per la sua estrema tenerezza e avrà un sapore squisito.

Se accompagneremo questa ricetta con un po’ di pane mangeremo un piatto davvero succulento a cui non potrai più rinunciare.

calamari in umido con le totani e patate 1

Calamari in umido con le patate: una ricetta d’altri tempi!

Gli ingredienti che dobbiamo selezionare sono i seguenti:

  • 250 gr di passata di pomodoro
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1,3 kg di calamari
  • Prezzemolo
  • 1cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 kg di patate
  • 2 spicchi d’aglio

Continua a leggere per preparare questo squisito piatto di calamari.

In una pentola dal fondo pesante posta su un fornello versiamo l’olio e aggiungiamo l’aglio affettato. Dopodiché aggiungiamo il prezzemolo tagliato finemente.

Successivamente prendiamo i calamari precedentemente lavati e puliti correttamente per poi dividere a metà quelli più piccoli e in tre parti quelli più grandi. Completata quest’operazione trasferiamoli nella pentola e amalgamiamo leggermente con un cucchiaio di legno.

Dopodiché prendiamo le sacche dei calamari, eliminiamo le alette e tagliamole ad anelli per poi portarle, anche in questo caso, nella nostra pentola.

Mescoliamo e facciamo rosolare tutto per circa due minuti a fiamma alta. Successivamente versiamo il vino bianco e riprendiamo a mescolare.

Quando il vino sarà evaporato aggiungiamo il concentrato di pomodoro. Dopo aver amalgamato andiamo a versare dentro la passata di pomodoro.

A questo punto recuperiamo le patate sbucciate e ridotte a tocchetti e inseriamole nel nostro composto.

Non resta che abbassare al minimo la fiamma del fornello, coprire la pentola e lasciare cuocere per non meno di 60 minuti. Mi raccomando ogni tanto controlliamo che i calamari non diventino asciutti. In questo caso basterà aggiungere soltanto un po’ d’acqua.

LEGGI ANCHE:  Ciambelline soffici al limone: golose e semplici da fare!

Passati circa 40 minuti, se dopo aver assaggiato lo riteniamo opportuno, aggiungiamo un po’ di sale.

Continuiamo a far cuocere fino ad ottenere una consistenza morbidissima dei calamari e un sugo compatto.

Una volta pronto aggiungiamo un po’ di prezzemolo e serviamo a tavola.

I nostri caldi calamari in umido con le patate sono pronti per essere gustati.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...