Caponata Palermitana | Porta in tavola la tradizione | Un piatto povero ma ricco di gusto!

caponata palermitana che meravigliosa e AdobeStock 216277778

Come le migliori ricette della tradizione anche la caponata ha varie preparazioni che variano da città in città.

Quest’oggi vedremo come realizzare la ricetta della caponata palermitana.

Sarà buonissima e gustosa e si rivelerà essere un piatto di contorno davvero irrinunciabile.

Vediamo subito quali passaggi dobbiamo portare a termine per cucinare questa bontà.

caponata palermitana che meravigliosa e AdobeStock 216277778

Caponata palermitana: ingredienti.

Gli ingredienti per realizzare questo piatto sono i seguenti:

  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • Olio extravergine d’oliva quanto basta
  • 250 gr di passata di pomodoro
  • 3 cucchiaini di zucchero
  • 120 gr di olive verdi
  • 15 gr di capperi
  • 1 cipolla bianca
  • 1 kg di melanzane lunghe
  • 1 costa di sedano
  • 70 ml di aceto
  • Sale quanto basta

Procedimento.

Tagliamo le melanzane a cubetti di circa 4 o 5 centimetri. Successivamente trasferiamole in uno scolapasta per poi salarle per rendere la buccia meno amara.

Nel frattempo prepariamo il condimento.

In una padella dai bordi alti facciamo riscaldare l’olio per poi aggiungere le cipolle che abbiamo precedentemente tagliato in modo sottile.

Quando le cipolle appariranno imbiondite, dopo averle coperte e quasi stufate su una fiamma dolce, aggiungiamo il concentrato di pomodoro per poi amalgamare per bene.

Successivamente versiamo dentro anche la passata di pomodoro e lasciamo cuocere per una decina di minuti.

A questo punto riprendiamo le melanzane e sciacquiamole sotto l’acqua corrente per poi strizzarle leggermente. Dopodiché asciughiamole con un canovaccio per poi friggerle in una padella piena di olio caldo.

Una volta che le melanzane saranno fritte scoliamole per poi adagiarle su un piatto rivestito con della carta assorbente.

Successivamente versiamo un giro d’olio in una padella e facciamo rosolare leggermente il sedano tagliato e le olive denocciolate.

LEGGI ANCHE:  Torta senza latte, uova e burro: un dolce soffice e leggerissimo!

Adesso andiamo ad assemblare la caponata.

Assemblaggio del piatto.

Portiamo le melanzane nella padella del sugo, adagiata nuovamente su un fornello. Dopodiché aggiungiamo le olive, il sedano, i capperi dissalati in precedenza e mescoliamo per amalgamare il tutto.

Condiamo con un po’ di sale e infine aggiungiamo un bicchiere contenente l’aceto in cui precedentemente abbiamo fatto sciogliere lo zucchero.

Alziamo la fiamma e riprendiamo ad amalgamare la caponata. Mi raccomando: facciamo cuocere fino a far evaporare l’aceto.

Non resta altro da fare che servire a tavola questa deliziosa caponata palermitana.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...